Lunedì 29 Novembre 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Tolmezzo (Ud). Detenuto in regime di 41bis muore per Covid PDF Stampa
Condividi

Il Giorno, 13 dicembre 2020


È morto per Covid all'età di 71 anni Mario Trovato, fratello minore di 2 anni del boss della 'ndrangheta Franco Coco Trovato di cui era diventato l'erede dopo la sua cattura e la sua condanna all'ergastolo. Era ricoverato da un paio di settimane nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Triste dove era stato trasferito per un tracollo delle sue condizioni di salute dal carcere di massima sicurezza di Tolmezzo, in provincia di Udine. Doveva scontare una pena a definitiva a 15 anni di reclusione anche lui per resti di associazione e di stampo mafiosi dopo essere stato arrestato nell'aprile 2014 nella maxi inchiesta Metastasi con cui sono state evidenziate "zone grigie" di contatto con politici e locali.

Le indagini hanno anche permesso di accertare che il reggente della locale di Lecco era diventato proprio Mario Trovato dopo l'uscita di scena del capostipite confinato al 41 bis di cui aveva raccolto il testimone. Sebbene secondo in comando per linea dinastica rispetto al capo dei capi durante il suo "mandato" non si è rivelato da meno, organizzando estorsioni e spedizioni punitive, intessendo alleanze con altri esponenti della criminalità organizzata, se necessario impugnando armi, ma soprattutto compiendo il grande salto per infiltrarsi tramite suoi uomini di fiducia direttamente nel palazzo comunale di Lecco.

Il giorno di San Valentino a febbraio era morto all'età di 66 anni anche Pino Trovato, altro fratello della famiglia Trovato che non era mai rimasto coinvolto in guai e procedimenti giudiziari.

La scomparsa di Mario Trovato potrebbe rappresentare un ulteriore colpo al clan già decimato da retate, condanne, lutti, interdittive e nel contempo lasciare spazio o ad eventuali altri rampolli se mai ci sono oppure ad eventuali altri esponenti della 'ndrangheta di famiglie diverse e magari nuove sul territorio con quanto potrebbe conseguirne in termini di lotte per la conquista del posto di potere rimasto al momento vacante.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it