Venerdì 29 Luglio 2016
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

Archivio storico

        

 

 

 

L'APPELLO DI RISTRETTI ORIZZONTI

 

Login



 

 

Il ministro Orlando: "Garantire la riabilitazione dei detenuti"

PDF Stampa
Condividi

Il Dubbio, 28 luglio 2016

 

"Le carceri hanno subito in questi anni un'evoluzione positiva, siamo riusciti a contenere un processo si sovraffollamento che aveva portato a condizioni inumane". Lo ha detto il ministro della Giustizia Andrea Orlando a Carini per il convegno su "Espiazione della pena e diritti fondamentali della persona - Una riflessione sulla situazione carceraria italiana". "Per primo, però, ho sempre segnalato come, dopo questo traguardo, fosse importante discutere di come fare corrispondere l'attività dell'esecuzione penale all'indicazione costituzionale, ovvero - ha proseguito Orlando - come riuscire effettivamente a garantire un percorso di riabilitazione, di riscatto dei detenuti e su questo abbiamo ancora moltissimo da fare. Oggi è l'occasione per discuterne e di farlo anche con la Chiesa che con maggiore determinazione nel corso di questo pontificato si è posta questo tema e ha aiutato tutti noi a fare dei passi avanti".

Leggi tutto...
 

Allarme terrorismo, paura per spiagge e carceri. Il Viminale: stretta sui controlli

PDF Stampa
Condividi

di Grazia Longo

 

La Stampa, 28 luglio 2016

 

Le guardie penitenziarie nel mirino dell'Isis. Una mappatura capillare dei luoghi di aggregazione di tutte le città italiane. Spiagge sotto controllo. È triplice il campo d'azione di forze dell'ordine, gruppi speciali dell'esercito e intelligence. In tre distinte circolari ministeriali si ricostruisce la pianificazione del nostro paese per la prevenzione e immediata reazioni a possibili attentati terroristici. L'allerta è alta e non si vuole lasciare nulla d'intentato. A partire dall'allarme nelle nostre carceri.

Leggi tutto...
 

La carta della paura giocata sul tavolo della politica

PDF Stampa
Condividi

di Carlo Fusi

 

Il Dubbio, 28 luglio 2016

 

No, davvero no. "Non possiamo consentire che il nostro Paese entri nell'età dell'ansia", ammonisce Sergio Mattarella. Come è noto il Quirinale, geograficamente e soprattutto politicamente, è il Colle più alto, l'osservatorio ideale per cogliere umori e avvertire tendenze. Quando la paura diventa bussola di comportamento e la razionalità cede all'incertezza, i pericoli per la tenuta sociale di una comunità crescono esponenzialmente. È il gioco del terrorismo: perciò stroncare sul nascere questo genere di pulsioni è decisivo.

Leggi tutto...
 

Il Csm batte il governo e anticipa la stretta sulle intercettazioni

PDF Stampa
Condividi

di Liana Milella

 

La Repubblica, 28 luglio 2016

 

Il Csm batte governo e Parlamento sulle intercettazioni. E detta il vademecum sull'uso soprattutto quando queste coinvolgono persone né indagate, né imputate. Con il visto del presidente del Csm Mattarella, il testo scritto dalla settimana commissione e che reca la firma dei togati Antonello Ardituro e Francesco Cananzi e della laica Paola Balducci, sarà approvato domani. Repubblica svela in anteprima il suo contenuto.

Leggi tutto...
 

Confronto Orlando-Csm, avanti sull'iter delle riforme

PDF Stampa
Condividi

di Vittorio Nuti

 

Il Sole 24 Ore, 28 luglio 2016

 

La "collaborazione istituzionale, piena e senza riserve, nel rigoroso rispetto della reciproca autonomia" è la "condizione essenziale per affrontare le sfide riformiste da tempo in atto". A registrare il ritorno del sereno nei rapporti tra Governo e Consiglio superiore della magistratura, dopo gli scontri recenti, è il vicepresidente Giovanni Legnini, aprendo ieri il plenum chiamato a esprimersi sulle relazioni delle commissioni ministeriali, guidate da Michele Vietti e Luigi Scotti, sul progetto di riforma dell'ordinamento giudiziario e dello stesso Csm.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

 

01

 

 

 progetto_carcere_scuole

 

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it