Domenica 19 Agosto 2018
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Minisci (Anm): "Legittima difesa allargata? Rischio di omicidi"

PDF Stampa
Condividi

di Vincenzo R. Spagnolo

 

Avvenire, 19 agosto 2018

 

Il presidente dei giudici: "Resti il rito abbreviato per gravi reati, rischio di boss liberi. No alla vendita delle armi nei supermercati. Intercettazioni, riforma Orlando da accantonare". Le toppe, o i rattoppi, servono a poco. Chiediamo al governo un piano complessivo sulla giustizia, una visione lungimirante, non micro-interventi settoriali".

Leggi tutto...
 

Porto d'armi, i paletti del Consiglio di Stato. La Lega non ci sta

PDF Stampa
Condividi

Il Manifesto, 19 agosto 2018

 

Essere un imprenditore e aver subito furti in azienda non basta per ottenere il porto d'armi. Il Consiglio di Stato ha ribaltato la sentenza del Tar che aveva accolto il ricorso del titolare di un'impresa di Piancamuno (Brescia) che chiedeva di poter possedere una pistola per difesa personale. Una richiesta che era stata respinta nel 2008 dal prefetto di Brescia e quindi l'imprenditore si era rivolto al Tribunale amministrativo regionale che appunto gli aveva dato ragione.

Leggi tutto...
 

Ergastolano con due lauree: "sarò l'avvocato degli ultimi"

PDF Stampa
Condividi

di Gianluigi Basilietti

 

Gazzetta del Sud, 19 agosto 2018

 

L'incredibile storia di Carmelo Musumeci, 63 anni, siciliano di Aci S. Antonio. Da ergastolano al sogno di diventare l'avvocato degli "ultimi". Quella di Carmelo Musumeci, 63 anni, siciliano di Aci Sant'Antonio, è una storia di andata e ritorno dall'inferno che ora diventa missione verso tutti quei "detenuti che dalla vita meritano un'altra chance".

Leggi tutto...
 

Taranto: detenuto di 38 anni s'impicca alle sbarre della cella

PDF Stampa
Condividi

Quotidiano di Puglia, 19 agosto 2018

 

Ha atteso che gli altri detenuti uscissero dalla cella per la cosiddetta "ora d'aria". Poi si è chiuso in bagno e si è impiccato usando un cappio fabbricato con le lenzuola che ha legato alla grata delle sbarre. E a nulla sono valsi i tentativi di sottrarlo alla morte. Così, ieri pomeriggio nel carcere di Largo Magli, si è tolto la vita un detenuto di 38 anni, Domenico Sangermano, residente a Massafra.

Leggi tutto...
 

Napoli: il Garante regionale dei detenuti visita l'istituto di Secondigliano

PDF Stampa
Condividi

Il Mattino, 19 agosto 2018

 

Il Garante regionale delle persone prive della libertà, Samuele Ciambriello si è recato in visita nell'istituto penitenziario di Secondigliano. Nell'istituto, diretto da Giulia Russo,sono presenti ad oggi 1.290 detenuti su una capienza ufficiale di 1.020 posti. La visita si è svolta nella sezione Adriatico (200 presenti), nell'Articolazione psichiatrica (18 presenti) e al SAI (78 presenti).

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it