Martedì 25 Settembre 2018
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Carcere, che errore buttare la riforma

PDF Stampa
Condividi

di Gennaro Migliore*

 

Il Dubbio, 25 settembre 2018

 

Il governo gialloverde sta smantellando quanto di buono era stato fatto dal nostro governo in materia di intercettazioni e, soprattutto, per l'ordinamento penitenziario. Viene buttato al macero un lavoro prezioso durato molti anni, che ha coinvolto centinaia di persone tra le più esperte in Italia, con l'unico obiettivo di perseguire il disegno giustizialista. Ma è dal modo con cui il ministro della Giustizia, Bonafede, ha affrontato una tragedia come quella di Alice Sebesta che si possono evidenziare i limiti sia d'approccio che di comprensione dei fenomeni.

Leggi tutto...
 

Infanzia negata dietro le sbarre: quella legge ancora ignorata

PDF Stampa
Condividi

di Damiano Aliprandi

 

Il Dubbio, 25 settembre 2018

 

Bambini in cella dal 1931, la normativa è cambiata sei volte ma i problemi sono sempre gli stessi. C'è un passeggino vuoto fuori da una cella, poi un pallone su una branda, alcune mamme tengono per mano il figlioletto aggrappate alle sbarre, allattano nel cortile del penitenziario o disegnano con i loro bimbi nello spazio angusto dei corridoi delle sezioni.

Leggi tutto...
 

Io, tra i figli prigionieri di Rebibbia

PDF Stampa
Condividi

di Rosella Postorino*

 

La Repubblica, 25 settembre 2018

 

Uno Stato che fa scontare ai bambini la colpa dei genitori è uno Stato che non crede nella rieducazione né nel futuro. Finché accettiamo di chiudere i piccoli in cella, nessuno di noi può considerarsi umano. Non meritava di essere madre" è la frase che più ho letto dopo che Alice Sebesta ha lanciato i suoi due figli dalle scale del nido di Rebibbia, uccidendoli.

Leggi tutto...
 

Bambini dietro le sbarre

PDF Stampa
Condividi

di Maria Rosaria Mandiello

 

Il Denaro, 25 settembre 2018

 

È morta sul colpo la piccola Divine di quattro mesi, lanciata dalla mamma dalle scale del nido del carcere di Rebibbia, avviato l'iter per la morte cerebrale per il fratello di due anni. Sulla mamma, 33 enne di origini tedesche pende ora l'accusa di duplice infanticidio, è piantonata all'ospedale Pertini di Roma, pare abbia dichiarato al suo legale "i miei bambini adesso sono liberi," apparendo consapevole del gesto compiuto; nel frattempo, il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, ha sospeso i vertici del carcere.

Leggi tutto...
 

Costruire speranza evita la galera

PDF Stampa
Condividi

di Paola Cornaglia Ferraris

 

La Repubblica, 25 settembre 2018

 

Due studiosi dell'università dell'Aquila (Casacchia e Roncone) hanno descritto l'impatto della ricerca psicosociale familiare sui servizi di salute mentale italiani e sui principali interventi psicosociali attualmente in uso. I loro dati dovrebbero essere presentì quando si discute su cosa si voglia fare per migliorare i servizi di salute mentale, in modo che le decisioni siano prese su basi scientifiche.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>



06


  06

 

06

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it