Lunedì 25 Marzo 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Dal carcere alla giustizia riparativa

PDF Stampa
Condividi

di Giorgio Manusakis

 

napoliflash24.it, 25 marzo 2019

 

Punire o riabilitare? Vendetta della società sul reo o giustizia necessaria? Le cronache dei giornali, anche recenti, riportano spesso di situazioni disperate nelle carceri italiane, di multe da parte della Comunità Europea all'Italia per il mancato rispetto delle norme e di detenuti che si suicidano, ed è ancora molto attuale e viva la polemica sulla morte di un detenuto nel carcere di Poggioreale.

Leggi tutto...
 

Nelle carceri italiane si diventa terroristi?

PDF Stampa
Condividi

di Alessandro Di Meo

 

ilpost.it, 25 marzo 2019

 

L'Ispi ha analizzato i dati sulla diffusione del jihadismo nelle nostre prigioni: non va benissimo, ma potrebbe andare molto peggio. Dal 2015, anno del primo attentato dello Stato Islamico (o Isis) in Europa, i termini "radicalizzazione" e "jihadismo" sono diventati sempre più comuni. I governi di molti paesi europei hanno approvato nuove leggi antiterrorismo per processare i "foreign fighters", i combattenti stranieri andati a combattere con l'ISIS in Siria, e allo stesso tempo hanno messo in piedi programmi di prevenzione della radicalizzazione jihadista, con l'obiettivo di eliminare il problema dei cosiddetti "lupi solitari". Non sempre però queste misure sono state sufficienti. Sono state riscontrate grandi difficoltà soprattutto nel prevenire la radicalizzazione nelle carceri: dal giugno 2014 a oggi, più di un quarto dei terroristi che hanno agito in Europa e negli Stati Uniti aveva trascorso in precedenza del tempo in prigione.

Leggi tutto...
 

Più consulenze tecniche nell'indagine per far valere la legittima difesa

PDF Stampa
Condividi

di Guido Camera

 

Il Sole 24 Ore, 25 marzo 2019

 

Sì alle indagini ma no ai processi. È il traguardo che si pone la riforma della legittima difesa domiciliare, che questa settimana è in calendario per l'esame finale in Aula al Senato(AS 5-199-234-253-392-412-563-652-B). Quel che si tratta però di capire è come quella che oggi appare una petizione di principio possa tradursi, nel caso concreto, in un provvedimento di archiviazione senza necessità di celebrare un processo (si veda anche Il Sole 24 Ore dell'11 marzo).

Leggi tutto...
 

Bloccati i fondi per gli orfani dei femminicidi

PDF Stampa
Condividi

di Valentino Di Giacomo

 

Il Mattino, 25 marzo 2019

 

Due milioni "congelati" dalla burocrazia: i costi ricadono sulle famiglie affidatarie. Abbandonati dallo Stato. C'è Giada che a cinque anni era sotto il lettone mentre il suo papà si accaniva sulla madre fino a toglierle per sempre il respiro, i nonni non sanno che lei tutto quell'orrore lo ha ascoltato in silenzio nel buio, nascondendosi.

Leggi tutto...
 

Se la giustizia si arrende alla violenza sulle donne

PDF Stampa
Condividi

di Titti Marrone

 

Il Mattino, 25 marzo 2019

 

Abbiamo capito bene? Dunque la ragazza di 25 anni che ha denunciato di essere stata violentata da tre giovani conoscenti in un ascensore della Circum in realtà voleva essere stuprata? Nella sostanza sembra essere proprio questo il sottotesto della decisione del Tribunale del Riesame che venerdì ha messo in libertà uno dei tre.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

06


06


06

 

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it