Domenica 22 Ottobre 2017
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Giustizia. Il peso delle circolari sulle leggi che verranno

PDF Stampa
Condividi

di Caterina Malavenda


Corriere della Sera, 21 ottobre 2017

 

Potrebbero diventare col tempo un'erosione inaccettabile del potere legislativo. Unanime plauso ha raccolto la circolare del Procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone, sulla "osservanza delle disposizioni relative all'iscrizione delle notizie di reato", con la quale - i giornali hanno semplificato - egli ha inteso porre un freno all'iscrizione frettolosa dei nomi degli indagati, nell'apposito registro, evitando così le spiacevoli conseguenze che ne possono derivare.

Leggi tutto...
 

La giustizia malata e il perverso fascino dell'atto dovuto

PDF Stampa
Condividi

di Massimo Krogh


Il Mattino, 21 ottobre 2017

 

Il Procuratore della Repubblica di Roma, per evitare ingiustificate messe alla gogna, ma, in effetti, anche in aderenza all'attuale stato di intasamento della giustizia, ha prescritto ai sostituti del suo ufficio di evitare l'iscrizione di soggetti nel registro degli indagati sulla semplice logica del "cosiddetto atto dovuto", occorrendo invece "elementi indizianti di carattere specifico".

Leggi tutto...
 

Albamonte (Anm): domanda di giustizia ingovernabile, urge depenalizzazione

PDF Stampa
Condividi

di Vittorio Nuti


Il Sole 24 Ore, 21 ottobre 2017

 

Per velocizzare i processi, davanti a una domanda di giustizia "ingovernabile" e che grava solo sui tribunali, "un ridimensionamento del penalmente rilevante attraverso una seria depenalizzazione è inevitabile", trasferendo la tutela "sul piano delle sanzioni amministrative". La prospettiva di un ridimensionamento urgente dell'azione penale arriva dal presidente dell'Anm Eugenio Albamonte.

Leggi tutto...
 

Albamonte (Anm): "rischio di carrierismo delle toghe e sfiducia nella magistratura"

PDF Stampa
Condividi

Il Messaggero, 21 ottobre 2017

 

Si è aperto con una  standing ovation per il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Siena, il 33° congresso  dell'Associazione nazionale magistrati. Il leader delle toghe Eugenio Albamonte, in carica dallo scorso aprile, ha toccato molti temi nel suo intervento, dalla sfiducia nella magistratura al rischio di carrierismo da parte delle toghe più giovani.

Leggi tutto...
 

Sì a permesso di necessità all'ergastolano per la nascita del figlio

PDF Stampa
Condividi

Il Sole 24 Ore, 21 ottobre 2017


La condanna all'ergastolo non può impedire al reo di stare accanto alla moglie in occasione della nascita del figlio. A chiarirlo la Cassazione con la sentenza n. 48424/17. La Corte, a tal proposito, ha ricordato come l'articolo 30, comma 2, del ordinamento penitenziario prevede la possibilità eccezionale di concedere ai detenuti il permesso di uscire dal carcere (cosiddetto 'permesso di necessita") con le necessarie cautele esecutive, per eventi familiari di particolare gravità.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it