Mercoledì 03 Settembre 2014
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

                                                                           ARCHIVIO "STORICO"

                                                                                  link_ristretti_vecchio

Login



 

 

Giustizia: in ddl rifoma penale revisione sistema carceri, dalla rieducazione all'ergastolo

PDF Stampa
Condividi

Public Policy, 2 settembre 2014

 

- VEDI GLI SCHEMI DI DDL E LE RELAZIONI ILLUSTRATIVE

 

Semplificazione delle procedure per le decisioni di competenza del magistrato e del tribunale di sorveglianza, revisione dei presupposti di accesso alle misure alternative, eliminazione di automatismi e preclusioni che impediscono l'individualizzazione del trattamento rieducativo dei detenuti.

Sono alcune delle norme previste dalla bozza di ddl sulla riforma del codice penale, di cui Public Policy è in possesso, approvata dal Consiglio dei ministri del 29 agosto che delega il governo a riformare il procedimento penitenziario.

Leggi tutto...
 

Giustizia: depenalizzazione e detenzioni domiciliari per svuotare le carceri sovraffollate

PDF Stampa
Condividi

di Maurizio De Tilla

 

Specchio Economico, 2 settembre 2014

 

I tempi sono ravvicinati. Fra 18 mesi saranno approvati i decreti delegati tesi a deflazionare l'eccessivo numero dei processi e consentire modifiche al sistema sanzionatorio con l'introduzione di una nuova tipologia di pena principale - la pena domiciliare - così da riservare alla pena detentiva carceraria il ruolo di rimedio estremo dell'ordinamento.

Leggi tutto...
 

Giustizia: i penalisti dell'Unione Camere Penali "Mauro Palma nome giusto per il Dap"

PDF Stampa
Condividi

Il Manifesto, 2 settembre 2014

 

L'Unione Camere Penali prende posizione: l'ex presidente del Cpt è una "figura di grande spessore e di sicura competenza". In lizza anche i magistrati Salvi, Melillo e Consolo. E Orlando rinvia.

"Il mondo del carcere, e non solo, è in attesa da tempo di conoscere il nome del nuovo direttore del Dap", il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, dopo Giovanni Tamburino, non confermato dal governo Renzi. Il consiglio dei ministri del 29 è andato a vuoto, e l'Unione delle camere penali italiane "si augura che l'attesa possa essere foriera di cambiamenti, peraltro in un settore che vive problemi enormi e che, pertanto, necessita di un cambiamento radicale".

Leggi tutto...
 

Giustizia: Mauro Palma a capo del Dap? arriva l'outsider... e i magistrati tremano

PDF Stampa
Condividi

Secolo d'Italia, 2 settembre 2014

 

Sarebbe una svolta storica. Perché quella poltrona, ambitissima e desideratissima, che vale, solo di indennità, 500mila euro l'anno, fonte di vere e proprie guerre fratricide tra le correnti della magistratura, è stata sempre appannaggio delle toghe. Una legge non scritta. Ma è un fatto.

Leggi tutto...
 

Giustizia: Orlando; ritardo su riforma del sistema penale? osservazione infondata

PDF Stampa
Condividi

La Presse, 2 settembre 2014

 

Il ministro della Giustizia Andrea Orlando definisce "infondata" la critica mossa al governo Renzi sul fatto che la riforma della Giustizia penale proceda più lentamente rispetto a quella civile. "Il fatto che potessimo essere più veloci sul penale - ha spiegato Orlando - è una osservazione infondata" e "che mi sorprende".

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

firma

 

02

 

 

 

progetto_carcere_scuole

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it