Martedì 17 Luglio 2018
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Ma siete sicuri di aver letto la riforma penitenziaria?

PDF Stampa
Condividi

di Glauco Giostra

 

Il Dubbio, 17 luglio 2018

 

Dopo la lunga fase delle critiche da parte di coloro che non avevano neppure letto il progetto di riforma penitenziaria, è giunta quella delle critiche di quanti dicono di averla letta. Speriamo per loro che mentano. Sta di fatto che la riforma va esalando gli ultimi rantoli tra Parlamento e governo, in una sorta di sagra delle giuridicolaggini, tutte compendiabili, stando ai pareri delle Commissioni giustizia, in un addebito di fondo: la riforma ad altro non mirerebbe che a dare una risposta "alla nota questione del sovraffollamento carcerario", una risposta "svuota-carceri" che andrebbe "a totale scapito della sicurezza della collettività e con sacrificio del principio della certezza della pena".

Leggi tutto...
 

Anche Fico spinge per la riforma del carcere

PDF Stampa
Condividi

di Giulia Merlo

 

Il Dubbio, 17 luglio 2018

 

Il Presidente della Camera è l'unico 5 Stelle che ha commentato il post del fondatore: "pena certa significa anche formazione nuova per una persona che dovrà tornare nella società". Il presidente della Camera, Roberto Fico, commenta le parole di Beppe Grillo sul carcere. Dopo una visita a Poggioreale, ha definito il post "una visione del mondo che crea dibattito. Si danno dei punti di vista che, in generale, sono molto importanti".

Leggi tutto...
 

Tolleranza zero nelle carceri, lo stop di Fico

PDF Stampa
Condividi

di Conchita Sannino

 

La Repubblica, 17 luglio 2018

 

No alla Giovanardi, sì a misure alternative. Presa di distanza dalla linea del governo. Due concetti chiave. "Un detenuto è una persona. Non si può negoziare sulla tutela della dignità, in carcere". Anzi. Si deve lavorare sul sovraffollamento, ragiona Roberto Fico, all'uscita di una lunga mattinata dedicata al penitenziario di Poggioreale, a Napoli: il più affollato d'Italia, tra i più "popolosi" d'Europa.

Leggi tutto...
 

Le "opinioni personali" e i detenuti

PDF Stampa
Condividi

di Francesco Damato

 

Il Dubbio, 17 luglio 2018

 

Anche il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, come già aveva fatto prima, durante e dopo la campagna elettorale il "capo" del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, è caduto nella tentazione di liquidare come opinioni "personali" quelle che Beppe Grillo espone ogni tanto sul suo blog, ora ben distinto d'altronde da quello del partito.

Leggi tutto...
 

Antonio Mattone: "il carcere ti toglie la dignità senza creare sicurezza"

PDF Stampa
Condividi

di Orlando Trinchi

 

Il Dubbio, 17 luglio 2018

 

Intervista al giornalista e scrittore, da 10 anni volontario a Poggioreale. "Una volta che finisco la pena la palla passa a me, come mi hai ripetuto tante volte tu, mi ha scritto una volta un detenuto raccogliendo la sfida che gli ho lanciato. Questa frase, riportata in uno degli articoli all'interno del volume, esprime la consapevolezza che ciascuno è protagonista del proprio destino e del proprio cambiamento.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it