Lunedì 25 Maggio 2015
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

 

                                                                           ARCHIVIO "STORICO"

                                                                                  link_ristretti_vecchio

Login



 

 

La rabbia e la pazienza

PDF Stampa
Condividi

Il Mattino di Padova, 25 maggio 2015

 

"La rabbia e la pazienza" è il titolo della Giornata di studi, che ha portato nella Casa di reclusione di Padova il 22 maggio seicento persone, a confrontarsi e dialogare con più di cento persone detenute. La rabbia è dentro le vite di tutti, ma nelle storie degli uomini e delle donne che hanno passato il limite della legalità, e che vivono l'esperienza del carcere, la rabbia spesso è il "filo conduttore" di tutta un'esistenza.

Leggi tutto...
 

La rabbia, la pazienza e il coraggio: alcune considerazioni dopo il convegno di Ristretti

PDF Stampa
Condividi

di Carla Chiappini

 

Ristretti Orizzonti, 25 maggio 2015

 

Poco più di 200 chilometri di attesa all'andata e altrettanti di entusiasmo al ritorno. Un entusiasmo profondo e un po' stanco. In genere il mio senso dominante è la vista ma oggi ho bisogno di chiudere gli occhi e riascoltare. Su tutte la voce di Biagio, il suo italiano sincero e imperfetto, le parole essenziali per raccontare la svolta terribile della sua vita: - Mio fratello era lì morto sotto un lenzuolo bianco. Ucciso. - L'anno scorso il suo intervento mi aveva lasciato tanti dubbi, una sorta di ribellione. Quest'anno non c'è distanza, quel lenzuolo bianco mi tocca nel profondo. Alla voce di Biagio si alterna la voce di Ornella: - Queste persone hanno commesso reati terribili; siamo qui per comprendere, non per giustificare. - lo ripete più e più volte con l'urgenza di chi non autorizza nessuna confusione. È chiara Ornella e ha coraggio. Lavora instancabile con le parole e non accetta né ambiguità né superficialità. Credo sia Sandro che parla di discussioni quasi estenuanti in redazione, dopo gli incontri con le scuole che, ormai, si susseguono a ritmi quasi impossibili.

Leggi tutto...
 

Giustizia: Manconi (Pd); è ragionevole abolire le carceri, detenzione solo per delitti gravi

PDF Stampa
Condividi

Adnkronos, 25 maggio 2015

 

Solo il 20% di recidivi dopo affidamento in prova ai servizi sociali.

"Abolire il carcere". Il titolo dell'ultimo libro di Luigi Manconi (Pd), presidente della Commissione Diritti umani del Senato, non è una provocazione, come potrebbe sembrare a prima vista, ma una "ragionevole proposta per la sicurezza dei cittadini".

Leggi tutto...
 

Giustizia: "Abolire il carcere", un libro di Luigi Manconi e Valentina Calderone

PDF Stampa
Condividi

intervista agli autori realizzata da Costantino Cossu

 

La Nuova Sardegna, 25 maggio 2015

 

"La detenzione in strutture in genere fatiscenti è sovraffollate deve essere abolita e sostituita da misure alternative più adeguate, efficaci ed economiche, capaci di soddisfare tanto la domanda di giustizia dei cittadini nei confronti degli autori di reati più gravi quanto il diritto del condannato al pieno reinserimento sociale".

Leggi tutto...
 

Giustizia: le prescrizioni lunghe sono l'opposto della giustizia

PDF Stampa
Condividi

di Carlo Nordio

 

Il Messaggero, 25 maggio 2015

 

Gli eccessi, insegnava Pascal, offuscano i sensi e la ragione. Troppo rumore assorda, troppa luce abbaglia, troppa distanza e troppa prossimità impediscono la vista, la troppa verità ci stupisce. E troppa beneficenza irrita. Se eccede le nostre possibilità di ricambiare il favore, pro gratia odium redditur: la gratitudine diventa invidia.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

firma_copy

 

 

01

 

07_copy_copy

 

06_copy_copy_copy

 

 

 

progetto_carcere_scuole

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it