Domenica 18 Febbraio 2018
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Pene e carceri: quel mondo che si è fermato a più di quarant'anni fa

PDF Stampa
Condividi

di Ornella Favero*

 

Ristretti Orizzonti, 18 febbraio 2018

 

L'articolo 1 del nuovo Ordinamento penitenziario, se il Governo nei prossimi giorni ce la farà ad approvarlo, afferma con forza che il percorso rieducativo "tende, prioritariamente attraverso i contatti con l'ambiente esterno e l'accesso alle misure alternative alla detenzione, al reinserimento sociale".

Leggi tutto...
 

Preoccuparsi dei diritti dei carcerati non porta voti

PDF Stampa
Condividi

di Antonio Padellaro

 

il Fatto Quotidiano, 18 febbraio 2018

 

"Perché voi giornalisti scrivete di tutto anche di cose poco interessanti e non vi occupate mai della riforma che può umanizzare l'esistenza di noi detenuti, che può cambiarci la vita?", chiede a un certo punto Marco.

Leggi tutto...
 

Bonino (+Europa): riforma ordinamento penitenziario atto di civiltà

PDF Stampa
Condividi

Askanews, 18 febbraio 2018

 

Emma Bonino chiede la "riforma dell'ordinamento penitenziario", un provvedimento che è "un atto di civiltà". La leader della lista +Europa scrive su Facebook: "La riforma dell'ordinamento penitenziario è un atto di civiltà giuridica atteso da decenni. Una riforma frutto degli Stati Generali dell'esecuzione penale, fortemente voluta dal ministro Orlando e dal Governo. Una riforma autenticamente liberale della giustizia e rispettosa del dettato costituzionale".

Leggi tutto...
 

"24 ore per il Signore": monsignor Fisichella, quest'anno anche nelle carceri

PDF Stampa
Condividi

di Michela Nicolais

 

agensir.it, 18 febbraio 2018

 

Quinta edizione dell'iniziativa "24 ore per il Signore": il Papa incontrerà anche i "missionari della misericordia" che per volere di Francesco continuano a dispensare il sacramento della riconciliazione nei cinque Continenti, due anni dopo il Giubileo. Il 9 e 10 marzo, non solo le chiese delle diocesi di tutto il mondo saranno aperte ininterrottamente per una giornata in modo da offrire ai fedeli che lo desiderano l'accesso alla Confessione e l'adorazione eucaristica: succederà anche nelle carceri italiane, grazie alla disponibilità dei cappellani.

Leggi tutto...
 

Piazze come arene, deriva da fermare

PDF Stampa
Condividi

di Paolo Graldi

 

Il Messaggero, 18 febbraio 2018

 

Domanda: è in atto una sfida organizzata sul fronte dell'ordine pubblico? Diversi episodi, con cadenze regolari, segnalano una preoccupante deriva violenta. Manifestazioni non autorizzate che sfociano in aperte sfide alla polizia e ai carabinieri mostrano che riappaiono con crescente intensità soggetti che programmano assalti alle forze dell'ordine, cercano il corpo a corpo, sono attrezzati con scudi, bastoni, bombe carta, talvolta anche di bottiglie molotov. Un'aggressività programmata che passa da Forza Nuova dell'ultra destra a segnalati centri sociali, disponibili allo scontro fisico contro gli antagonisti politici ma anche verso uomini in divisa.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it