Sabato 20 Gennaio 2018
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Carcere, i diritti umani non possono attendere

PDF Stampa
Condividi

di Simona Maggiorelli

 

Left, 19 gennaio 2018

 

La proposta avanzata da Potere al popolo di abolire l'ergastolo e il 41bis è stata accolta con scandalo. Perché, ci siamo chiesti, dal momento che questo tema percorre buona parte della storia della sinistra del Novecento?

Leggi tutto...
 

L'ergastolo? Va contro i principi della Costituzione

PDF Stampa
Condividi

di Donatella Coccoli

 

Left, 19 gennaio 2018

 

Giuristi e associazioni che si occupano dei diritti dei detenuti sono d'accordo: "È un trattamento disumano, in un Paese civile non ha senso. Bisogna abolirlo". Riguardo il 41bis, dicono, è stata travisata la funzione. E in generale, bisogna puntare sulle misure alternative. "Esco proprio ora da un reparto di 41bis", dice al telefono Stefano Anastasia, garante dei detenuti del Lazio e dell'Umbria.

Leggi tutto...
 

A chi giova il carcere duro?

PDF Stampa
Condividi

di Leonardo Filippi

 

Left, 19 gennaio 2018

 

"Il 41bis per noi è tortura". Con queste parole schiette, dirette, il capo politico di "Potere al popolo" Viola Carofalo entra a gamba tesa nella bagarre scatenata dalla loro proposta di abolire il "carcere duro" previsto per i detenuti considerati maggiormente pericolosi.

Leggi tutto...
 

Carceri senza giustizia

PDF Stampa
Condividi

di Domenico Fargnoli (Psichiatra)

 

Left, 19 gennaio 2018

 

Nessuna riforma penitenziaria risulterà efficace se prima non si abolisce del tutto la mentalità che fa leva sul concetto di pena. Occorre una visione dell'uomo che esca completamente dall'ideologia religiosa, dal concetto di peccato e di male e di espiazione attraverso la sofferenza. La giustizia non può essere confusa con la vendetta e la disumanizzazione. Abolire il carcere ma garantire ugualmente la giustizia in una società come la nostra ossessionata dalla sicurezza per la presenza della mafia e del pericolo del terrorismo e di una criminalità spesso impunita, può sembrare un'utopia.

Leggi tutto...
 

"Per scontare una pena non c'è solo il carcere"

PDF Stampa
Condividi

di Giorgio Saracino

 

Left, 19 gennaio 2018

 

La direttrice della Casa circondariale femminile di Rebibbia, Ida Del Grosso: "È necessario aumentare le opportunità di misure alternative per reinserire i detenuti nella società. In Italia si è convinti che la detenzione sia l'unica e la sola possibilità".

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it