Lunedì 29 Maggio 2017
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Camere Penali. Nuovo stop per "il divieto di confronto sulla riforma del processo"

PDF Stampa
Condividi

Il Dubbio, 28 maggio 2017


La delibera: fermi dal 12 al 16 giugno. La giunta dell'unione contro "la misura che estende il processo a distanza" e le norme sulla prescrizione che pregiudicano "la ragionevole durata".

Leggi tutto...
 

Magistrati onorari. Allarme per i tagli: "così la giustizia rischia il collasso"

PDF Stampa
Condividi

Corriere del Veneto, 28 maggio 2017


Se mancassero i Vpo (i viceprocuratori onorari) bisognerebbe trovare come coprire il ruolo dell'accusa nel 100 per cento delle udienze del giudice di pace e nel 90 per cento del monocratico. Senza giudici di pace non arriverebbero a sentenza il 48 per cento delle cause civili e il 40 per cento dei procedimenti penali. Senza "Got" (cioè i "giudici onorari di tribunale") solo a Venezia nel 2016 ci sarebbero state quasi 5 mila sentenze in meno di volontaria giurisdizione, 2800 di esecuzioni mobiliari e così via.

Leggi tutto...
 

Giustizia amministrativa. "La priorità è tagliare i tempi, facciamo come in Inghilterra"

PDF Stampa
Condividi

Corriere Fiorentino, 28 maggio 2017


A leggere le statistiche della Commissione europea (Eu justice scoreboard), per le cause amministrative l'Italia è nella fascia "low" per durata delle decisioni (ci vogliono mille giorni in media per il primo giudizio), ha più cause pendenti di quasi tutti gli altri grandi Paesi in Europa ma sta aggredendo il carico pendente con un tasso di recupero del 300%.

Leggi tutto...
 

Il braccialetto anti-stalking non va: dal 2013 è stato utilizzato una volta

PDF Stampa
Condividi

di Giusi Fasano

 

Corriere della Sera, 28 maggio 2017

 

Può essere applicato solo se la vittima delle molestie è d'accordo e non è risolutivo. Il Viminale ne ha 2.000, ma solo 20 adatti a questo tipo di reati. E usati in altri contesti.
In teoria potrebbero essere la salvezza di molte donne. Nella pratica sono strumenti che la Giustizia ha previsto ma che poi ha lasciato in un cassetto. Inspiegabilmente inutilizzati. Parliamo dei dispositivi conosciuti come braccialetti elettronici antistalking. Una definizione sbagliata, se si riferisce a uno stalker monitorato nei suoi spostamenti dalle forze dell'ordine. Perché in realtà il braccialetto (che poi è una cavigliera) può essere applicato a una persona in libertà soltanto se il giudice lo allontana dalla casa familiare e solo se l'allontanamento è la conseguenza di reati aggravati o per i quali si procede d'ufficio (per esempio minacce o lesioni).

Leggi tutto...
 

Risarcimenti G8 di Genova: pignoramento al ministero dell'Interno che non vuole pagare

PDF Stampa
Condividi

di Marco Preve

 

La Repubblica, 28 maggio 2017

 

L'ultima sentenza ha riconosciuto 224 mila euro a un giornalista tedesco pestato alla Diaz e a Bolzaneto. Di fronte alla tortura c'è un'Italia a due velocità. Quella di una classe politica che non è ancora riuscita a varare una legge, e quella in discussione è già stata bocciata da Amnesty e Antigone, e quella delle sentenze. È di queste ore l'ennesima pronuncia di un giudice civile del tribunale di Genova che ha condannato lo Stato italiano a risarcire un giornalista tedesco (all'epoca 28 enne) con 224 mila euro per i danni patrimoniali, psicologici e morali subiti al G8 di Genova. Ma la speranza che l'Italia chiuda con un minimo di dignità i conti con Herman J. è quanto mai labile.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it