Lunedì 20 Settembre 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Palermo. Detenuti positivi al rientro in carcere e c'è chi rinuncia ai permessi PDF Stampa
Condividi

di Riccardo Lo Verso


livesicilia.it, 27 ottobre 2020

 

Nove detenuti in questi giorni sono risultati positivi al Covid al carcere Pagliarelli di Palermo. Il virus arriva dall'esterno, ma nella struttura hanno adottato le misure necessarie per evitare che il contagio si diffonda. Alcuni detenuti hanno persino rinunciato ai permessi premio. Tra i positivi al Covid, infatti, ci sono coloro che sono tornati in carcere dopo avere trascorso alcune ore fuori in compagnia dei parenti. Parenti che da asintomatici si sono ritrovati in quarantena.

Al Pagliarelli, intitolato ad Antonio Lorusso, viene applicato un rigido protocollo. Chiunque arrivi da un altro penitenziario o sia stato momentaneamente all'esterno - ad esempio per un permesso o per sottoporsi a una visita medica specialistica - una volta tornato in carcere viene sottoposto al tampone e isolato in apposite celle.

Solo quando si ha la certezza dell'esito negativo del test il detenuto può rientrare nell'abituale circuito carcerario (si tratta di detenuti che non si trovano in regime di alta sicurezza). Altrimenti resta in isolamento oppure viene trasferito in altre strutture dove viene piantonato giorno e notte. Il Covid, dunque, in carcere entra dall'esterno. Stessa cosa è avvenuta nelle scorse settimane per gli agenti della Polizia penitenziaria del Nucleo traduzione che accompagnano i detenuti nei Tribunali per le udienze. Il Nucleo era stato decimato dal Covid, ma l'emergenza via via sta rientrando.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it