Sabato 22 Gennaio 2022
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Sicilia: Falcone (Pdl); la condizione delle carceri siciliane è ai limiti del collasso PDF Stampa
Condividi
Ansa, 29 agosto 2010

Il sovrappopolamento, la carenza dei servizi igienico - sanitari, l’obsolescenza delle strutture, creano, ai reclusi, insopportabili disagi che spesso determinano crisi depressive che culminano nei suicidi o tensioni nervose che scatenano episodi di violenza”.
A lanciare l’allarme è il Parlamentare regionale del Popolo della Libertà, On. Marco Falcone che, oggi, nel corso di un incontro, ha avuto modo di confrontarsi sulla situazione carceraria siciliana col senatore Salvo Fleres, Garante dei Diritti Fondamentali dei detenuti e con la Commissione consiliare dei Servizi Sociali presieduta dal Consigliere Camillo Baldi.
“Abbiamo convenuto con il Sen. Fleres e con la Commissione - continua il Parlamentare - nel corso del nostro incontro, di dover affrontare e risolvere prioritariamente la grave situazione che affligge i detenuti delle nostre carceri, al fine di alleviare la, già grave, sofferenza, determinata dalla perdita della libertà ed impedire il perpetrarsi di atti di violenza o di gesti inconsulti”. “L’elaborazione della nuova Legge Quadro sui Servizi sociali in Sicilia - conclude Falcone - è un’occasione imperdibile per inserirvi percorsi di riabilitazione e di risocializzazione per gli ex detenuti con il doppio obiettivo di sottrarli alla criminalità e riprospettargli una vita onesta e normale”.
 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it