Covid. Arriva il protocollo per la sicurezza nelle carceri Stampa

quotidianosanita.it, 24 ottobre 2020


Il documento sottoscritto dai sindacati, dal Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria e dal Dipartimento per la giustizia minorile contiene le linee guida per garantire la salute e la sicurezza del personale di Polizia Penitenziaria sul posto di lavoro. Il protocollo Covid, firmato dal Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria e dal Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità con le organizzazioni sindacali del comparto sicurezza, contiene le linee guida per garantire la salute e la sicurezza del personale di Polizia Penitenziaria sul posto di lavoro ed è stato elaborato in coerenza con i provvedimenti normativi nazionali e regionali e con tutte le indicazioni per la prevenzione del contagio emanate dai dipartimenti nei mesi scorsi.

"Sono pienamente soddisfatto per l'intesa raggiunta oggi - dichiara il sottosegretario alla Giustizia, Vittorio Ferraresi - È fondamentale continuare a mantenere alta la guardia sulla situazione sanitaria che stiamo vivendo e avere anche in tutti gli istituti penitenziari ogni strumento di conoscenza e operativo per garantire la sicurezza del personale e della popolazione detenuta, prevenendo e scongiurando la diffusione dei contagi. Tutto questo in raccordo con le aziende sanitarie di riferimento di ciascun territorio". "Ognuno di noi deve avere piena consapevolezza della fase critica che stiamo vivendo nel Paese ed è fondamentale collaborare a tutti i livelli per evitare rischi che possono compromettere la salute delle persone in tutti i luoghi pubblici e privati" conclude il sottosegretario.