Bonafede: con il Dl Rilancio riparte il sistema giustizia Stampa

askanews.it, 5 luglio 2020


"Importanti novità sul dl rilancio. Alla Camera sono stati approvati ulteriori miglioramenti che ci consentiranno di rilanciare il sistema giustizia in questa nuova fase che sta vivendo il Paese". Lo scrive il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede su Facebook.

"È stato approvato - spiega - uno stanziamento di ulteriori 20 milioni per consentire il pagamento degli avvocati nella loro importante opera di gratuito patrocinio svolta a favore di tutti coloro che non possono permettersi di sostenere le spese legali. Assunzioni semplificate per gli uffici giudiziari: un'iniezione di risorse cruciale per far ripartire le macchina della giustizia dopo un periodo di fermo imposto dalla pandemia. 650 nuove assunzioni, tramite lo scorrimento delle graduatorie, per il personale della polizia penitenziaria che svolge un ruolo cruciale per la sicurezza di tutti i cittadini".

"Salviamo quelle che in questo particolare periodo si sono dimostrate le buone pratiche nell'applicazione della tecnologia sulla giustizia: un'importante innovazione condivisa con tutti gli addetti ai lavori. Così anche la giustizia riparte, questo è un vero rilancio", conclude Bonafede.