Pisa. "Nel carcere Don Bosco contagiati 13 agenti e tre operatori sanitari" Stampa

gonews.it, 9 aprile 2020

 

Secondo il sindacato della Polizia penitenziaria Ciisa, a Pisa si contano 16 positivi al Coronavirus covid-19. Secondo il sindacato, i contagiati sono 13 agenti e tre operatori sanitari. Ciisa, Confederazione dei sindacati indipendenti di polizia penitenziaria, precisa che "i dati vengono raccolti col passaparola, visto che l'amministrazione non ha diffuso alcun bollettino ufficiale".

"Ultimati quasi i tamponi naso-faringeo alla Casa circondariale pisana - aggiunge Giuseppe Rodriguez della segreteria generale della Ciisa - che dovranno essere ripetuti almeno altre due volte e procedere con i test sierologici, non solo agli agenti e agli amministrativi, ma anche ai detenuti per avere un quadro reale. Questi test devono però essere estesi a tutti a livello nazionale.

Infine, abbiamo appreso che, anche il dirigente sanitario di Pisa ha avallato la decisione del direttore del carcere di non fare indossare agli agenti i dispositivi di protezione individuale vietando l'uso delle mascherine anche agli operatori sanitari e ricordiamo che il primo contagiato in carcere a Pisa è stato proprio un medico che non indossava alcun dispositivo. Ci chiediamo quanti saranno i detenuti positivi all'infezione da Covid-19".