Libia: inviato Onu Leon chiede liberazioni detenuti per le celebrazioni dell'Eid al Adha Stampa

Nova, 28 settembre 2015

 

In occasione delle celebrazioni dell'Eid al Adha (Festa del sacrificio), l'inviato dell'Onu per la Libia, Bernardino Leon ha lanciato un appello a tutte le parti in Libia affinché liberino coloro che sono ancora detenuti contro la legge, in modo che possano ritornare alle loro famiglie. Lo riferisce oggi l'agenzia di stampa libica "Lana". Tramite un comunicato pubblicato sul sito internet della missione Unsmil Leon ha detto "oltre a contribuire al rispetto dei diritti umani e costruire la fiducia tra i libici, tali liberazioni sarebbero in linea con il testo e lo spirito dell'accordo politico che le parti libiche stanno cercando di concludere".