Mercoledì 08 Dicembre 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Verbania. Mattarella riceve i biscotti dei detenuti PDF Stampa
Condividi

verbanonews.it, 14 aprile 2021


Chiamati "stelle", i biscotti vogliono essere un omaggio a Dante ma anche un simbolo del desiderio di libertà che include tutti i cittadini di fronte alle difficoltà della pandemia. Il 17 marzo Silvia Magistrini, presidente del comitato Dante Alighieri di Verbania e VCO e garante comunale delle persone detenute nella casa circondariale di Verbania, aveva inviato al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella un pacchetto coi primi biscotti preparati dai detenuti nel laboratorio Banda Biscotti. Nei giorni scorsi è arrivata la risposta.

"Il Capo dello Stato - cita la lettera di Simone Guerrini, consigliere direttore dell'ufficio di Segreteria del Presidente, indirizzata a Silvia Magistrini - ha ricevuto la sua gradita lettera e mi incarica di ringraziala particolarmente per i biscotti "stelle" che ha voluto inviargli in dono". "Stelle" è il nome scelto per i biscotti in occasione del Dantedì: a 700 anni dalla morte di Dante. Una scelta "per coniugare memoria poetica, inclusione sociale, ma anche - afferma Silvia Magistrini nella sua lettera - speranza condivisa di libertà nell'attesa di "riveder le stelle". Mai come ora forza di simboli e bisogno di futuro ci sono necessari, ci aiutano a respirare e ad avere fiducia".

 

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it