Lunedì 28 Settembre 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Grosseto. L'ex caserma diventerà un carcere: accordo Bonafede-Guerini PDF Stampa
Condividi

di Gianni Parlatore


gnewsonline.it, 29 maggio 2020

 

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, e il direttore dell'Agenzia del Demanio, Antonio Agostini, hanno sottoscritto oggi un accordo che consentirà al Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria di acquisire l'immobile dell'ex Caserma Barbetti di Grosseto in vista della sua riqualificazione in struttura carceraria.

Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dal ministro Bonafede: "Si tratta di un risultato importante nell'interesse di tutta la collettività, ottenuto grazie alla collaborazione e all'unità d'intenti tra i due ministeri coinvolti, al lavoro del Demanio e delle istituzioni locali". "Oggi - ha aggiunto il Guardasigilli - compiamo un significativo passo in avanti dal punto di vista dell'efficienza, razionalizzazione e rivalorizzazione dei beni demaniali".

L'avvio della riconversione della struttura militare maremmana rientra nel piano per contrastare l'emergenza sovraffollamento nelle carceri. L'iniziativa si inserisce nell'ambito di un percorso iniziato nel giugno dello scorso anno, quando è stato formalizzato il protocollo di Intesa per razionalizzare il patrimonio immobiliare non più utile ai fini istituzionali della Difesa, così da permettere l'individuazione di nuovi spazi per contrastare la questione della carenza dei posti detentivi. Il protocollo promuove lo sviluppo di progetti di rigenerazione e riconversione di alcune ex caserme che per caratteristiche strutturali sono idonee a garantire adeguate condizioni di vita della popolazione carceraria all'interno degli istituti penitenziari. Nel caso della Caserma Barbetti, il recupero e la rifunzionalizzazione dell'immobile saranno oggetto delle attività del tavolo tecnico costituito da Difesa, Giustizia e Demanio che individuerà tutti gli interventi necessari alla riconversione.

 

 

 

 

02


01


07


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it