Domenica 27 Settembre 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Germania. Misure straordinarie nella giustizia penale per fronteggiare l'epidemia Covid-19 PDF Stampa
Condividi

di Marco Ruotolo


dirittopenitenziarioecostituzione.it, 30 marzo 2020

 

La sospensione dell'esecuzione della pena in Nordreno-Vestfalia. Come annunciato dal Ministro Biesenbach, il Nordreno-Vestafalia assume un'iniziativa straordinaria, proponendo l'interruzione della espiazione della pena residua per i detenuti con condanne fino a diciotto mesi da scontare entro fine luglio. Esclusi dalla sospensione dell'esecuzione della pena i condannati per reati sessuali, per violenze gravi o in attesa di espulsione.

L'applicazione del rinvio o della sospensione della pena è "consigliata" anche per i detenuti non in grado di pagare sanzioni pecuniarie. Pur non risultando al momento casi di Covid-19 negli istituti del Land, il provvedimento intende "liberare" mille posti da destinare quali spazi per l'eventuale quarantena di detenuti che risultino positivi. Non si tratta di un provvedimento clemenziale, né di uno sconto-Corona ("Es gibt keinen Corona-Rabatt"), come afferma il Ministro Biesenbach, ma di una misura prudenziale per fronteggiare il rischio della diffusione del Covid-19 negli Istituti penitenziari.

 

 

 

 

02


01


07


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it