Domenica 27 Settembre 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

La negoziazione della pena in appello non vincola il giudice PDF Stampa
Condividi

di Patrizia Maciocchi

 

Il Sole 24 Ore, 5 marzo 2020

 

Corte di cassazione - Sezione I - Sentenza 3 marzo 2020 n. 8601. Il meccanismo di rinnovata negoziazione della pena per l'applicazione in sede esecutiva della continuazione o del concorso formale, non può essere un modello processuale generale di riferimento per rideterminare il trattamento punitivo. Una rimodulazione utile ad adeguarlo alla sopravvenuta illegalità della pena, per effetto della pronuncia di illegalità della pena in seguito alla pronuncia di incostituzionalità.

Ad impedire che diventi un modello generale è la constatazione che è stato individuato dalla giurisprudenza delle Sezioni unite con esclusivo riferimento al caso in cui il titolo di condanna sia rappresentato dal patteggiamento. Partendo da questo principio la Corte di cassazione, con la sentenza 8601, respinge il ricorso contro la decisione della Corte d'Appello di determinare la pena per spaccio di stupefacenti aggravata dall'ingente quantitativo in modo difforme rispetto a quanto concordato tra le parti.

Secondo la difesa la Corte territoriale non aveva accolto il nuovo negoziato sulla pena raggiunto dalle parti ma esercitato autonomamente i propri poteri per rideterminare la pena, malgrado mancasse il presupposto dell'accordo. Ad avviso del ricorrente erano stati così violati gli articoli 599-bis del Codice penale e l'articolo 188 delle disposizioni attuative del Codice di rito penale.

La Cassazione precisa però che l'accordo raggiunto tra le parti, in base all'articolo 599-bis del Codice di procedura penale, inserito dalla legge 103/2017, che ha reintrodotto nell'ordinamento la possibilità di negoziare la pena in appello previa rinuncia agli altri motivi, "non dà luogo ad un rito alternativo a quello ordinario dibattimentale e non è assimilabile al patteggiamento".

 

 

 

 

02


01


07


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it