Lunedì 28 Settembre 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

La banca nella concessione del mutuo non ha responsabilità se ha agito in buona fede PDF Stampa
Condividi

di Giampaolo Piagnerelli


Il Sole 24 Ore, 28 febbraio 2020

 

Corte di cassazione - Sezione II penale - Sentenza 27 febbraio 2020 n. 7879. Il credito concesso dalla banca e, che incidentalmente finisce nella disponibilità di un'organizzazione mafiosa, deve essere attentamente analizzato e il giudice deve valutare se l'istituto di credito nell'erogazione del mutuo abbia operato in buona fede ignorando la finalità illecita. Lo precisa la Cassazione con la sentenza n. 7879/20.

I fatti. Nella vicenda in cui Unicredit aveva effettuato un prestito a una spa, il gip si era pronunciato ritenendo che l'istituto di credito non potesse ritenersi in buona fede, poiché aveva omesso la doverosa istruttoria, violando le regole interne fissate dal medesimo istituto, così consentendo alla società di operare con la copertura di crediti bancari e di porre in essere attività di riciclaggio. I Supremi giudici hanno chiarito che l'insufficiente valutazione del merito creditizio del beneficiario può condurre a escludere la buona fede solo se il giudice fornisca adeguata motivazione, fondata non su un generico canone di buona gestione bancaria, ma su quello specifico della buona fede richiesta per il finanziamento del destinatario.

La buona fede. E anzi (articolo 52 Dlgs 159/2011) nella valutazione della buona fede, il tribunale tiene conto delle condizioni delle parti, dei rapporti personali e patrimoniali tra le stesse e del tipo di attività svolto dal creditore. Per concludere non basta - per l'esclusione del credito - che la erogazione del mutuo non sia conforme a una corretta gestione bancaria, ma occorre che il mancato rispetto degli obblighi di diligenza (cui fa riferimento il comma 3 dell'articolo 52) sia sintomatico della mancanza di buona fede.

 

 

 

 

02


01


07


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it