Martedì 29 Settembre 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Turchia. Tutti assolti gli imputati per le rivolte di Gezi Park, ma Kavala resta in cella PDF Stampa
Condividi

di Marco Ansaldo


La Repubblica, 19 febbraio 2020

 

Assolti tutti gli imputati della rivolta di Gezi Park. Una corte di Istanbul ha deciso l'assoluzione da tutte le accuse dei 16 imputati al processo per le proteste del 2013. Assolto anche Osman Kavala, filantropo e attivista per i diritti umani, dopo 3 anni passati in cella.

Ma nel giorno stesso della sentenza è stato emesso un nuovo mandato di cattura nei suoi confronti, questa volta per il tentativo di colpo di Stato del 2016. Il tribunale aveva ordinato nei mesi scorsi la prosecuzione della sua detenzione, nonostante lo scorso 10 dicembre la Corte europea dei diritti umani avesse dichiarato il provvedimento come illegittimo.

Kavala era accusato di eversione dell'ordine democratico e rischiava l'ergastolo. Per il pubblico ministero avrebbe coordinato le proteste, esplose a Istanbul nel giugno 2013, allargatesi poi a tutto il Paese prima di essere represse dall'esercito nel sangue (10 morti e centinaia di feriti). Stessa sentenza per altri imputati.

Tra questi l'ex direttore del quotidiano Cumhuriyet, Can Dundar, da anni residente in Germania. "Per noi è una vera fonte di gioia. Ringrazio tutti quelli che si sono schierati per difendere la storia, la cultura e la natura della nostra città", ha affermato il nuovo sindaco di Istanbul, il laico e repubblicano Ekrem Imamoglu, oppositore del presidente Erdogan.

 

 

 

 

02


01


07


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it