Giovedì 21 Novembre 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Dap e Soroptimist rinnovano l'intesa per le donne detenute PDF Stampa
Condividi

di Marco Belli


gnewsonline.it, 23 ottobre 2019

 

È stato rinnovato oggi il Protocollo di Intesa tra Ministero della Giustizia - Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria e Soroptimist International d'Italia, finalizzato alla realizzazione, nell'ambito del Progetto "Si Sostiene", di percorsi di inclusione destinati alle detenute ristrette nelle sezioni e negli istituti femminili. L'intesa è stata sottoscritta presso la sede del Dap dal Capo del Dipartimento Francesco Basentini e dalla Presidente dell'Associazione Maria Coppola.

L'iniziativa progettuale, siglata per la prima volta due anni fa, conferma per una altro biennio la reciproca e fruttuosa collaborazione instaurata, che prevede la promozione di iniziative di sostegno della formazione professionale e dell'attività lavorativa delle donne detenute e ha portato all'attivazione di laboratori specifici, come quelli di gelateria, parrucchiere, sartoria e cucina.

Nei primi due anni di attuazione del Protocollo, infatti, il progetto "Si Sostiene" ha promosso 60 iniziative formative in una trentina di sezioni e istituti femminili, arrivando a coinvolgere 340 detenute. Sono stati realizzati corsi per parrucchiera, estetista, pasticciera, sarta, cake design, governante, per la manutenzione del verde e la coltivazione di orti, ed altri 20 stanno per essere avviati. Ventuno sono le detenute che, dopo aver seguito i corsi, hanno fruito di borse-lavoro retribuite.

Soroptimist International d'Italia è un'associazione no profit che opera per l'avanzamento della condizione femminile, la promozione dei diritti umani, l'accettazione delle diversità, lo sviluppo e la pace; è rappresentata presso la Commissione Parità del Ministero del Lavoro e presso la Commissione Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La sua capillare diffusione sul territorio nazionale conta di 144 club e più di 5.000 iscritte.

Già prima della stipula del Protocollo di due anni fa, Soroptimist aveva collaborato con il DAP offrendo un contributo fattivo al miglioramento della condizione delle detenute: presso la Casa di reclusione di Bollate aveva realizzato infatti, a titolo gratuito, una sala lettura al piano terra del reparto femminile, destinata a momenti di condivisione e formazione, ed elaborato il progetto dello spazio ludoteca per i bambini ospiti della sezione nido.

 

 

 

 

06


06

 

06

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it