Giovedì 19 Settembre 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Rimini: Meeting 2019, Cevoli racconta storie di riscatto PDF Stampa
Condividi

di Milena Castigli


interris.it, 24 agosto 2019

 

Il comico ha fatto da presentatore alla Comunità Educante con i Carcerati della Papa Giovanni XXIII. Fuoriprogramma d'eccezione ieri al meeting di Rimini con il comico Paolo Cevoli che ha fatto da presentatore sul palco della Cec, la Comunità Educante con i Carcerati, il progetto della Comunità Papa Giovanni XXIII che si occupa degli uomini che finiscono dietro le sbarre. Sul palco, insieme a Cevoli, quattro giovani portano la loro testimonianza di caduta e rinascita, ragazzi molto diversi per età e provenienza che nelle strutture della Cec hanno compiuto il salto che li ha restituiti alla vita.

E con loro non poteva mancare Giorgio Pieri, il responsabile del progetto. Un sogno realizzatosi tanti anni fa quando don Oreste Benzi, fondatore della APGXXIII invitò Giorgi ad andare in Brasile a conoscere le Apac, le carceri senza guardie dove la recidiva è a livelli minimi. E quindi la nascita della prima Comunità educante con i carcerati (Cec) della quali Pieri parlò in una approfondita intervista a In Terris lo scorso marzo.

"Noi - scandisce Giorgio dal palco di Rimini, ripreso da Sempre.it - non lavoriamo per i carcerati ma con i carcerati. Noi stessi siamo coinvolti come loro nel processo educativo". Cosa hanno in comune Daniele, Riccardo, Gustavo, Alfredo, i quattro ragazzi che hanno raccontato le loro storie incalzati da Paolo Cevoli, anceh grazie a qualche sua simpatica battuta?

Sono ragazzi diversi, provenienti da realtà diverse - Milano, Roma, la Puglia, Cuba e Napoli - ma di fondo c'è sempre lo stesso problema: una famiglia che si sfascia, un padre violento o assente, ovvero una carenza di amore dalla quale scaturisce una rabbia che cova nell'anima e porta spesso a delinquere. C'è un'amicizia ed un coinvolgimento di Cevoli con la Cec: presto l'attore uscirà sul web con una serie che si chiama Capriole, come quella compiuta da Dante nel suo viaggio nell'aldilà: sprofondato negli inferi e poi risalito. Capriole, storie di fallimenti e di rinascite. Come quelle dei ragazzi del Cec.

 

 

 

 

06

 

06

 

06


 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it