Lunedì 22 Luglio 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Lazio: disturbi mentali, approvata la mozione che prevede cure terapeutiche per i detenuti PDF Stampa
Condividi

ilgiornalenuovo.it, 11 luglio 2019

 

Ciani (Demos): decisione fondamentale in un tempo difficile per caldo e sovraffollamento. Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato la mozione del vicepresidente della Commissione Sanità Paolo Ciani, che prevede cure terapeutiche individualizzate per i detenuti affetti da disturbi mentali. La mozione ha avuto parere favorevole dell'assessore competente e a breve sarà tramesso alle ASL.

"Chiunque conosca l'universo del carcere sa che il tema della salute mentale è fondamentale per tutti". È quanto dichiara Ciani, che è consigliere regionale di Democrazia Solidale - Demos. "In un tempo difficile per il pianeta carcere - per il caldo, per il continuo aumento della popolazione detenuta (il Lazio è la terza regione per numero di detenuti presenti in Italia) il sovraffollamento, la percentuale degli uomini e delle donne che transitano per il carcere affetti da patologie psichiatriche, polidipendenze, in condizioni di fragilità e marginalità sociale - l'approvazione in Consiglio Regionale della mozione per predisporre percorsi riabilitativi terapeutici individualizzati entro 90 giorni per i detenuti affetti da problematiche di salute mentale è un passaggio importante per garantire una omogeneità delle procedure della presa in carico dei servizi di salute mentale presenti nelle carceri del Lazio e continuità assistenziale. È uno dei segni di prossimità e di attenzione al tema della salute mentale. Sarà l'Osservatorio regionale per la salute in carcere, istituito dalla Regione a monitorare le fasi di questo percorso", conclude Ciani.

 

 

 

 

06

 

06


 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it