Mercoledì 26 Giugno 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Russia. Difensore civico: "uso forza contro detenuti è mancanza professionalità polizia" PDF Stampa
Condividi

agenzianova.com, 13 giugno 2019

 

Il Difensore civico per i diritti umani della Federazione Russa, Tatjana Moskalkova, ritiene che l'uso della forza contro i detenuti sia indicativo della mancanza di professionalità della polizia. "In qualsiasi caso non si può usare la forza. Quando ciò accade emerge una mancanza di professionalità", ha dichiarato Moskalkova ai giornalisti.

Oggi, nel centro di Mosca, si sono tenute delle manifestazioni non autorizzate dalle autorità a sostegno di Ivan Golunov, il giornalista del portale "Meduza" arrestato nei giorni scorsi per possesso di stupefacenti e scagionato ieri direttamente su mandato del ministero dell'Interno. Secondo il dicastero, 1.200 persone hanno partecipato al corteo e 200 sarebbero state arrestate.

 

 

 

 

06

 

06


 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it