Giovedì 27 Gennaio 2022
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Frosinone: sventato il tentativo di evasione di un detenuto ricoverato in ospedale PDF Stampa
Condividi

Dire, 4 gennaio 2011

 

Gli agenti di Polizia Penitenziaria nella notte di domenica scorsa hanno sventato un tentativo di evasione messo in atto da un detenuto ricoverato presso l’ospedale di Frosinone. Lo fa sapere in una nota la segreteria provinciale Uilpa Penitenziari di Frosinone, spiegando che il detenuto la sera di sabato è stato accompagnato presso il pronto soccorso della struttura ospedaliera cittadina e nella serata di domenica ha chiesto lui stesso le dimissioni dalla degenza. Durante le procedure per le sue dimissioni, già ammanettato, è riuscito a divincolarsi dagli agenti e a superare la porta di emergenza lanciandosi per le scale, venendo però immediatamente bloccato dagli stessi agenti che lo hanno ricondotto nella cella del carcere.
“Fortunatamente nessuno” ha riportato “lesioni o ferite”, spiega la nota, “ma il fattore sicurezza nella gestione dei detenuti nei nosocomi rimane sempre un fatto insoluto e che dovrebbe richiedere più attenzione dall’Amministrazione Penitenziaria che dovrebbe trovare intese con le Aziende Sanitarie Locali per la locazione in sicurezza dei detenuti degenti”.
Già esistenti le strutture di Roma e Viterbo, per la Uilpa Penitenziari “rimangono ancora inevase le strutture di Frosinone dove tra l’altro la presenza dei detenuti in ambito cittadino superano abbondantemente la quota di 500 presenze”. La segreteria auspica quindi “che l’Amministrazione penitenziaria a partire dalla Direzione, si attivino a risolvere con urgenza quanto necessario per la ubicazione in sicurezza dei detenuti degenti”.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it