Mercoledì 26 Giugno 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Rimini: Osapp; a Salone Giustizia il Dap propone realtà edulcorata, lontana dal carcere PDF Stampa
Condividi

Adnkronos, 2 dicembre 2010

 

“Più che il Salone della Giustizia a noi sembra il Salone delle cooperative: peggio che la festa dell’Unità ai tempi che furono. Oppure, ancora più grave, il Salone delle feste. In ogni caso un’occasione persa”.
Il segretario generale dell’Osapp, Leo Beneduci, bolla così l’ennesima iniziativa del Dap legata al Salone della Giustizia che avrà luogo a Rimini a iniziare da domani. “Purtroppo non c’è nulla da festeggiare - rincara il leader sindacale - Se pur lieti del fatto che la Polizia Penitenziaria prenderà parte a pieno diritto alle celebrazioni di Rimini ci chiediamo quale realtà lo Stato, con quest’evento di comunicazione istituzionale, voglia mettere in campo”.
Se il focus dell’esposizione è incentrato sul lavoro del carcere, “così come recita l’altisonante comunicato diffuso dall’Ufficio Stampa del Dap - continua Beneduci - la popolazione che visiterà gli stand si accorgerà di una realtà edulcorata, falsata dai continui eventi che affliggono quotidianamente le carceri. E l’errore sta proprio nella definizione che si vuole dare all’evento”.
Il segretario dell’Osapp spiega che il penitenziario “non è un luogo dove a tutti i detenuti, amabilmente, è permesso lavorare, interagire, studiare; dove le abilità manuali e cognitive sono impiegate per la crescita personale, dove la persona detenuta è messa nella condizione di elaborare un nuovo progetto di vita, ritrovando la dignità di vivere un’esistenza proiettata verso la scelta della legalità. Il carcere è tutta un’altra cosa che la piazza del mercato; forse da qualche altra parte del Mondo - conclude Beneduci - ma qui, in Italia, non si vendono prodotti realizzati dai detenuti ma anzi, li si costringe a comprare tutto ciò che manca, come carta igienica, bombolette gas, schiuma da barba: tutti quei generi di prima necessità che il Dipartimento non è in grado di rifornire”.

 

 

 

 

06

 

06


 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it