Martedì 18 Gennaio 2022
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Como: con il progetto “Spazio carcere” percorso di riabilitazione dei tossicodipendenti PDF Stampa
Condividi

La Provincia di Como, 30 novembre 2010

 

Alejandro sente di aver scoperto un talento nascosto grazie all’arte. Dino frequenta un corso di teatro e ha riscoperto di saper sorridere. Mino adora la musica, e a dispetto di un panorama a strisce sulla vita fuori ha ritrovato fiducia in sé. Flavio gioca a calcio, e chiede qualche pallone e un campo meno disastrato per giocare, perché il gioco è felicità. Alejando, Dino, Mino e Flavio sono solo alcuni dei detenuti che seguono il progetto “spazio carcere”, un percorso di riabilitazione e di attività terapeutiche collaterali in cui la direttrice del Bassone, Maria Grazia Bregoli, e la sua équipe credono molto. E che è una realtà anche grazie ai volontari che dall’esterno entrano nel carcere comasco per portare la propria professionalità.
Nei giorni scorsi una rappresentanza del Rotary Club Como, tra i quali il prefetto Michele Tortora, ha varcato i cancelli del Bassone per incontrare i detenuti, gli agenti della polizia penitenziaria, gli educatori e il cappellano, frate Giovanni.
Oltre lo “spazio carcere”, dove una novantina di detenuti con problemi di tossicodipendenza e alcol dipendenza si impegnano per tornare a vivere, la delegazione ha fatto visita anche alla sezione femminile e, in particolare, al nido, dove vengono “ospitati” i bambini sotto i tre anni delle detenute e dove alcuni iscritti al Rotary hanno promesso - come ricorda Angela Corengia, che ha realizzato un resoconto sulla missione al Bassone - la donazione di alcuni giochi. “È stata una visita importante ed emozionante”, ha commentato il prefetto, il quale ha anche auspicato, come la direttrice, “un aiuto” affinché non manchi la presenza in carcere della “società esterna”.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it