Giovedì 27 Gennaio 2022
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Roma: progetto Fao; le detenute di Rebibbia fabbricheranno borse “ecologiche” PDF Stampa
Condividi

9Colonne, 24 novembre 2010

 

Nell’impegno per limitare lo spreco di materiale plastico proveniente da striscioni e poster, la Fao ha avviato un’iniziativa a fianco delle detenute del carcere di Rebibbia, a Roma. Mega poster, vecchi striscioni, cartelloni usati, sono stati messi a disposizione del carcere femminile di Rebibbia e trasformati dalle detenute in borse originali nel design, ognuna diversa dall’altra, che non sfigurerebbero nelle boutique del centro. L’idea è venuta ad un dipendente della Fao, Sergio Ferraro: “Era da un po’ che pensavo a quanta plastica viene usata e poi buttata via. E mi sembrava importante pensare a come riciclarla nell’impegno che la Fao ha preso per essere più verde anche al suo interno”.
La risposta a come riutilizzare la plastica in disuso l’ha offerta Ora d’Aria, un’associazione di volontariato impegnata nel sociale, che lavora per offrire opportunità a tutti coloro che vivono in situazioni di isolamento e segregazione, in particolare nelle carceri. Le detenute, guidate da un volontario, si sono messe al lavoro. Hanno tagliato la plastica, cucito il materiale, e confezionato 11 modelli diversi.
In meno di due mesi sono state già realizzate oltre 400 borse che al momento sono vendute presso il carcere, ma che in futuro, se il progetto si espanderà, potrebbero trovare uno sbocco anche fuori. “L’iniziativa rappresenta per le detenute l’opportunità di imparare un mestiere per il futuro, qualcosa di nuovo, una risorsa che potrebbe aiutarle a reinserirsi quando usciranno dal carcere”, dice la direttrice di Rebibbia,Lucia Zainaghi. Le detenute che partecipano al progetto ricevono un’indennità per il lavoro svolto.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it