Giovedì 20 Gennaio 2022
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Bologna: detenuti in sciopero della fame contro la pena morte e contro l’ergastolo PDF Stampa
Condividi
Dire, 11 ottobre 2010

Uno sciopero della fame contro la pena di morte e contro l’ergastolo: lo hanno messo in atto ieri i detenuti delle sezioni 3a e 3b del carcere della Dozza a Bologna. A renderlo noto è la Garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Bologna, Vanna Minardi, avvisata per lettera dagli stessi detenuti.
Lo sciopero è stato organizzato per la giornata di ieri, in concomitanza con la giornata europea contro la pena di morte: per tutta la domenica, i detenuti della Dozza non hanno mangiato, “anche nell’intento che tale giornata possa divenire momento di sensibilizzazione contro la pena dell’ergastolo”, si legge nella nota di Minardi.
 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it