Lunedì 03 Agosto 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Minori, mani legate ai giudici PDF Stampa
Condividi

di Andrea Magagnoli


Italia Oggi, 3 agosto 2020

 

Esclusa la facoltà di ammissione alla messa in prova. Al finalismo rieducativo della pena si abbina l'obbligo di favorire lo sviluppo della personalità del minorenne. Valida la norma che esclude la facoltà per il giudice di ammettere il minore alla messa in prova nel corso delle indagini preliminari. L'art. 28, dpr. n. 488/1988 (Approvazione delle disposizioni sul processo penale a carico di imputati minorenni) che esclude per il giudice la facoltà di ammettere il minore alla messa in prova nel corso delle indagini preliminari è conforme alla Costituzione.

Leggi tutto...
 
Minori tolti alle mafie. "Liberi di scegliere" aiuta decine di ragazzi PDF Stampa
Condividi

di Marzia Paolucci


Italia Oggi, 3 agosto 2020

 

Dalla Calabria alla Sicilia il progetto afferma il diritto all'infanzia. Tra i cinquanta e i sessanta minori strappati alla 'ndrangheta dal 2013 ad oggi grazie anche al coraggio, in una buona metà dei casi, di mogli e madri che hanno detto il loro no a quella forma di criminalità organizzata che più di ogni altra si fonda proprio sul vincolo familiare.

Leggi tutto...
 
La giustizia e i tre nodi da sciogliere PDF Stampa
Condividi

di Alessandro De Nicola


La Stampa, 3 agosto 2020

 

L'entrata nel linguaggio politico la brutta espressione "giustizia alla Palamara" popolarizzata dal leader della Lega Matteo Salvini. Con questa locuzione si intende in modo spregiativo far riferimento ad una magistratura traffichina (se non corrotta) e politicamente motivata, rifacendosi ai noti scandali che hanno visto coinvolto, tra gli altri, l'ex presidente dell'Anm.

Leggi tutto...
 
La giustizia civile punta sui fondi Ue PDF Stampa
Condividi

di Valentina Maglione e Bianca Lucia Mazzei


Il Sole 24 Ore, 3 agosto 2020

 

Riformare la giustizia civile per renderla più efficiente e ridurre i tempi dei processi, come raccomanda l'Unione europea. È un programma di cui si parla da anni, ma che ora ha la chance di diventare concreto, dato che le risorse del Recovery plan per la ripresa dell'Europa (il Next generation Eu) sono condizionate proprio all'elaborazione di un piano con le riforme che stanno a cuore a Bruxelles.

Leggi tutto...
 
La giustizia civile dopo il Covid PDF Stampa
Condividi

di Rita Tuccillo


interris.it, 3 agosto 2020

 

Sentiamo spesso parlare di crisi della giustizia, di collasso del sistema giudiziario. I problemi della giustizia italiana sono davvero molteplici, ma possono ricondursi ad uno prioritario: la insufficienza di risorse economiche e di personale. Solo nel 2019 presso il Tribunale civile di Roma sono stati iscritti oltre 126 mila nuovi procedimenti, per i quali il nostro codice di rito prevede lo svolgimento di almeno tre udienze, ovviamente in presenza. Ebbene in un sistema già in crisi, i calendari per lo svolgimento delle udienze e per la chiusura di un procedimento civile si allungano notevolmente, sino a, talvolta, pregiudicare l'efficacia del provvedimento pronunciato.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

02


01


07


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it