Lunedì 21 Maggio 2018
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Allarme chiusura per i giornali in carcere? Appello al Dap e all'Ordine dei giornalisti

PDF Stampa
Condividi

di Laura Pasotti

 

Redattore Sociale, 24 marzo 2015

 

Lettera aperta della redazione del carcere di Padova, dopo la chiusura di "Sosta Forzata", realizzato per 11 anni alle Novate di Piacenza e sospeso dalla direzione del carcere qualche settimana fa. "Ci dicano se vogliono che esistiamo oppure no".

Leggi tutto...
 

Giustizia: nuovo cartellino rosso di Strasburgo per l'Italia, troppe condanne non eseguite

PDF Stampa
Condividi

di Anita Sciarra

 

Il Giornale, 24 marzo 2015

 

Sono oltre 2.600 le sentenze non ancora eseguite. E l'Italia resta al primo posto, seguita dalla Turchia. Nuovo cartellino rosso di Strasburgo per l'Italia. Aumenta il numero delle sentenze della Corte europea dei diritti dell'uomo che il Paese non esegue. E resta ancora alto il numero di quelle per cui lo Stato italiano non paga i dovuti indennizzi economici. Il dato è riportato dall'ottavo rapporto sull'esecuzione delle sentenze, pubblicato dal Consiglio d'Europa. Con l'arretrato che ha, aumentato nel 2014, l'Italia si guadagna ancora il primo posto in classifica con 2.622 sentenze che ancora non sono state eseguite. Molte di più rispetto alla Turchia, che arriva seconda con 1.500 sentenze.

Leggi tutto...
 

Giustizia: perché Papa Bergoglio è (anche) contro l'ergastolo

PDF Stampa
Condividi

di Vincenzo Vitale

 

Il Garantista, 24 marzo 2015

 

Nulla è più scomodo e rivoluzionario della verità. Lo sapeva bene Erasmo da Rotterdam, il quale notava come i Principi del suo tempo preferissero la compagnia degli adulatori e dei buffoni a quella dei filosofi, appunto perché soltanto questi avevano il coraggio di dir loro la verità. Oggi, Papa Francesco è fra i pochi che ha questo coraggio, anche a costo di apparire contro corrente, contro lo spirito del tempo.

Leggi tutto...
 

Giustizia: la inascoltata denuncia di Nordio e la "cattiveria" dei colleghi della Boccassini

PDF Stampa
Condividi

di Valter Vecellio

 

Notizie Radicali, 24 marzo 2015

 

Ilda Boccassini, la "rossa", come viene chiamata più per la folta capigliatura che per le idee politiche di cui nulla ci importa e nulla vogliamo sapere, è magistrato che ha fama d'essere spigolosa brusca, e discutibile; nel senso che non ha un carattere facile (e questo è un punto a suo favore), e alle spalle una quantità di inchieste che hanno fatto "notizia", ma i cui esiti, spesso si prestano a critiche e osservazioni non infondate. Quel tipo di magistrato "decisionista", "poliziotto", ricordata per le sue inchieste sulle "olgettine" e la vicenda Ruby-Berlusconi; e le inchieste sulla mafia e la 'ndrangheta in Lombardia, dalla "Duomo connection" fino ai giorni nostri.

Leggi tutto...
 

Giustizia: il "caso" delle dimissioni di Lupi, quando il peccato è più grave del reato

PDF Stampa
Condividi

di Fulvio Cammarano

 

Giornale di Brescia, 24 marzo 2015

 

Lupi ha annunciato le dimissioni da Vespa e poi le ha argomentate in Parlamento. Inutile lamentarsi: "Porta a porta" ha più spettatori della Camera e anche per presentare la propria fuoriuscita dal governo è opportuno avere il picco dell'audience. Lupi ha rivendicato nell'informativa alla Camera il ruolo decisivo della politica nella sua decisione di uscire di scena. Ed è giusto se è vero che la politica è anche vigilanza e responsabilità. In realtà la decisione ha molte ragioni anche di carattere personale, dato il coinvolgimento dei familiari del ministro. Queste dimissioni fanno comunque tirare un sospiro di sollievo al presidente del Consiglio, il cui gelido silenzio degli ultimi giorni era già stato più eloquente di mille parole. Ma rappresentano un'ottima via d'uscita anche per il gruppo dirigente del Ncd.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < 6241 6242 6243 6244 6245 6247 6249 6250 > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it