Martedì 27 Settembre 2016
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Contro la "Pena di Morte Viva". Per il diritto a un fine pena che non ammazzi la vita

PDF Stampa
Condividi

di Carmelo Musumeci

 

Ristretti Orizzonti, 27 settembre 2016

 

Per il convegno per l'abolizione dell'ergastolo, che sta organizzando "Ristretti Orizzonti", che si svolgerà nel carcere di Padova il 2 dicembre 2016, ho pensato di dare questa mia personale testimonianza.

Leggi tutto...
 

Il carcere è carcere. Se è "duro" è fuori-legge

PDF Stampa
Condividi

di Luigi Manconi

 

Il Dubbio, 27 settembre 2016

 

Gentile direttore, sono incondizionatamente d'accordo con il suo editoriale di venerdì scorso, tranne che per ciò che può apparire un dettaglio. Ma si tratta di un dettaglio in realtà cosi significativo da esigere un approfondimento, che finirà per trovare d'accordo anche lei. Nel suo articolo, a un certo punto, si parla "del famoso 41 bis (e cioè del carcere duro per persone condannate o anche solo sospettate di appartenere alla mafia o anche a organizzazioni terroristiche)". Sembra proprio un assioma: il regime di 41bis, ovvero (cioè, in altri termini, vale a dire) il carcere duro. Ma non è affatto così, e le conseguenze di questo errore sono rilevantissime.

Leggi tutto...
 

Sulla riforma del processo penale maggioranza divisa, il governo rinuncia al voto di fiducia

PDF Stampa
Condividi

di Donatella Stasio

 

Il Sole 24 Ore, 27 settembre 2016

 

Orlando faceva affidamento sulla fiducia, seppure dopo aver votato i primissimi articoli, contenenti misure popolari e condivise. Il no di Matteo Renzi alla fiducia sulla riforma del processo penale arriva come un fulmine a ciel sereno durante il Consiglio dei ministri. E ha il sapore di un'implicita "sfiducia" verso il ministro della Giustizia se è vero, come spiegano a Palazzo Chigi, che il governo avrebbe verificato che "non c'è accordo politico sul testo", sebbene fino a ieri mattina sembrava invece raggiunto e l'artefice (nonché il garante) era proprio Andrea Orlando.

Leggi tutto...
 

Come cambia il processo penale, la riforma spiegata in 15 punti

PDF Stampa
Condividi

today.it, 27 settembre 2016

 

Il provvedimento contiene tante importanti novità: dai tempi certi per l'esercizio dell'azione penale alla stretta sui "reati di strada", dai limiti alla pubblicabilità delle intercettazioni al riordino dell'ordinamento penitenziario. Ecco le principali misure, spiegate in 15 punti:

Leggi tutto...
 

Intervista a Sebastiano Ardita. "Permessi e benefici ai mafiosi, la nuova legge non va"

PDF Stampa
Condividi

di Antonella Mascali

 

Il Fatto Quotidiano, 27 settembre 2016

 

Il procuratore aggiunto di Messina, già direttore delle carceri, critica la riforma penale: "Testo ambiguo, il governo corregga". Sebastiano Ardita è procuratore aggiunto a Messina. Sempre in prima fila nella lotta alla mafia, è stato anche direttore del Dap, il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

 

 

 

 progetto_carcere_scuole

 

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it