Sabato 10 Dicembre 2016
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Acat Italia: "Tortura. Sfuma di nuovo la possibilità di vedere approvata la legge"

PDF Stampa
Condividi

Ristretti Orizzonti, 10 dicembre 2016

 

"Pur non volendo entrare nel merito dell'attuale crisi di governo, è necessario però rimarcare che qualora questa legislatura terminasse qui il suo mandato sfumerebbe ancora una volta, ogni possibilità di vedere approvata la legge per introdurre il reato di tortura in Italia".

Leggi tutto...
 

Giornata per i Diritti degli Animali: "mai più crudeltà senza carcere"

PDF Stampa
Condividi

di Silvia Morosi

 

Corriere della Sera, 10 dicembre 2016

 

In occasione della ricorrenza del 10 dicembre, Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega italiana per la difesa degli animali e dell'ambiente, spera in un cambio di passo per i diritti di tutte le specie: "Pene severe e carcere per chi uccide gli animali".

Leggi tutto...
 

Dell'Utri: "io prigioniero della guerra a Silvio e della giustizia"

PDF Stampa
Condividi

di Errico Novi

 

Il Dubbio, 10 dicembre 2016

 

"Carta vince carta perde, proprio così: siamo andati in Cassazione e l'incidente di esecuzione non è passato perché, ci hanno detto, bisogna seguire un'altra strada, quella della revisione del processo", ricorda il difensore. "Come se non avessimo già esperito un tentativo simile, in Corte d'Appello, dove pure abbiamo battuto inutilmente la testa".

Leggi tutto...
 

La supervisione del Csm sull'antimafia "Mai più casi Saguto"

PDF Stampa
Condividi

di Giovanni M. Jacobazzi

 

Il Dubbio, 10 dicembre 2016

 

Si ampliano le competenze della Sesta Commissione del Consiglio superiore della magistratura. Attualmente le materie trattate riguardano l'ordinamento giudiziario e i rapporti istituzionali nazionali e internazionali. Con la delibera approvata in Plenum questa settimana, relatori il presidente Ercole Aprile e il togato Antonio Ardituro, la commissione estenderà le sue attribuzioni anche in materia di contrasto alla criminalità organizzata e terroristica, mediante l'adozione di pareri e proposte nonché di iniziative volte a promuovere l'efficienza e la funzionalità degli uffici giudiziari.

Leggi tutto...
 

Campania: Tocco (Garante dei detenuti) "il tema dei minori è una priorità"

PDF Stampa
Condividi

Agenparl, 10 dicembre 2016

 

Lunedì convegno con D'Amelio, Cascini e Migliore. "Il tema dei minori ha assunto negli ultimi tempi particolare rilevanza nel territorio campano, sia per il fenomeno delle baby gang, sia per il generale abbassamento dell'età punibile di coloro che commettono reati". Su questo tema verterà il convegno organizzato dalla Garante dei detenuti, Adriana Tocco dal titolo "L'universo minorile: nuova criminalità, strumenti di contrasto, speranze di recupero" e che avrà luogo lunedì 12 dicembre dalle ore 9,30 alla Sala consiliare del Consiglio regionale della Campania.
Le ragione del convegno saranno esposte dal Garante regionale dei diritti dei detenuti, i saluti istituzionali affidati a Rosetta D'Amelio, presidente del consiglio regionale della Campania, Giuseppe Centomani, Direttore del Centro di giustizia minorile e Patrizia Esposito, presidente del Tribunale dei minorenni di Napoli.
La relazione introduttiva sarà affidata a: Francesco Cascini, Capo del Dipartimento nazionale della Giustizia minorile e di comunità, Cesare Romano, Garante regionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza e Maria De Luzenberger, Procuratore Capo della Procura per i minorenni di Napoli. Il convegno le cui conclusioni saranno affidate al Sottosegretario di Stato alla Giustizia, Gennaro Migliore, vedrà anche le testimonianze di Rosa Vieni, educatore IPM Airola e Ignazio Gasperini, educatore Ipm Nisida.

 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

 

 

 

       PER QUALCHE METRO

   E UN PO' DI AMORE IN PIU'

 

 

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it