Giovedì 14 Dicembre 2017
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Venezuela. Il Papa: "Governo eviti violenza e rispetti diritti umani"

PDF Stampa
Condividi

frammentidipace.it, 1 maggio 2017


Un accorato appello per il Venezuela, è giunto stamattina da papa Francesco, in occasione del Regina Coeli. Come ricordato dal Santo Padre, dal paese latinoamericano "non cessano di giungere drammatiche notizie" riguardo l'aggravarsi degli scontri, con numerosi morti, feriti e detenuti". Unendosi al "dolore dei familiari delle vittime", per le quali ha assicurato "preghiere di suffragio", il Pontefice ha rivolto "un accorato appello al Governo e a tutte le componenti della società venezuelana affinché venga evitata ogni ulteriore forma di violenza, siano rispettati i diritti umani e si cerchino soluzioni negoziate alla grave crisi umanitaria, sociale, politica ed economica che sta stremando la popolazione".
Il Papa ha quindi affidato "alla Santissima Vergine Maria l'intenzione della pace, della riconciliazione e della democrazia in quel caro Paese". Le preghiere di Francesco sono state quindi estese a "tutti i Paesi che attraversano gravi difficoltà", con particolare riferimento alla "ex Repubblica Jugoslava di Macedonia". Un ringraziamento alla Vergine Maria è stato rivolto dal Santo Padre per il viaggio apostolico conclusosi ieri in Egitto: "Chiedo al Signore che benedica tutto il popolo egiziano, tanto accogliente, le autorità e i fedeli cristiani e musulmani; e che doni pace a quel Paese", ha detto.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it