Venerdì 22 Febbraio 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Stati Uniti. New York, carcere Brooklyn senza luce e riscaldamento

PDF Stampa
Condividi

Ansa, 4 febbraio 2019

 

Da giorni, al carcere di New York a Brooklyn elettricità e riscaldamento sono razionati e hanno lasciato i detenuti al freddo e senza luce. Una condizione difficile, esasperata ulteriormente dall'ondata di freddo che si è abbattuta su New York facendo crollare le temperature. Fuori dal carcere, il Metropolitan Detention Center, sono iniziate proteste: le condizioni dei detenuti, affermano i manifestanti, violano i diritti umani.

Nel carcere ci sono 1.600 detenuti che sono rimasti al freddo a causa di un problema elettrico provocato da un incendio, che ha infatti fatto saltare il pannello per il controllo dell'elettricità lasciando il carcere quasi al buio e senza riscaldamenti. Il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha inviato generatori e coperte per i detenuti, mentre le autorità carcerarie spiegano che la situazione tornerà alla normalità a breve.

 

 

 



06


06

 

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it