Martedì 23 Aprile 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Stati Uniti: crea tensioni il problema del trasferimento dei detenuti di Guantánamo

PDF Stampa
Condividi

Ansa, 12 agosto 2015

 

Il tentativo della Casa Bianca di chiudere Guantánamo crea tensioni all'interno della stessa amministrazione mettendo a rischio la chiusura del supercarcere. Secondo quanto riporta il Washington Post, il nodo da sciogliere è quello di dove trasferire i detenuti, attualmente 116.

Fra le ipotesi avanzate dalla Casa Bianca ci sarebbero i carceri americani di Thomson, in Illinois, o la base navale a Charleston in South Carolina, dove sospetti terroristi sono stati detenuti in passato. Il Dipartimento di Giustizia si sarebbe fermamente opposto all'ipotesi di Thomson. E la casa Bianca avrebbe accantonato l'idea, continuando a valutare altri carceri americani. Il Pentagono sta lavorando al piano per la chiusura, che dovrebbe essere presentato al Congresso dopo la pausa estiva. Il possibile trasferimento dei detenuti negli Stati Uniti è un tema che agita anche il Congresso. L'obiettivo della Casa Bianca è presentare un piano che incassi l'appoggio in Senato, dove il senatore John McCain si è detto disponibile ad appoggiare la chiusura del carcere se riceverà una proposta dettagliata dall'amministrazione su come mitigare i rischi. "Il Dipartimento della Difesa sta guidando gli sforzi per identificare siti negli Stati Uniti capaci di ospitare in sicurezza e umanità i detenuti di Guantánamo. Stiamo lavorando" afferma un funzionario americano. Ogni trasferimento di un detenuto deve essere approvato dal segretario alla Difesa. Ashton Carter è il ministro della Difesa e sostiene "il piano dell'amministrazione per la chiusura di Guantánamo e sta lavorando - aggiunge il funzionario - a un piano di lungo termine per un carcere alternativo per i detenuti che non possono essere trasferiti o rilasciati".

 

 

 

 

06

 

06


06

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it