Sabato 28 Novembre 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

"Noi detenuti, il terreno dove piantano odio e raccolgono voti" PDF Stampa
Condividi

di Rita Bernardini


Il Riformista, 27 novembre 2020

 

Il silenzio di media e politica sul dramma carceri e lo sciopero della fame. Il covid nell'Alta Sicurezza a Opera. Due lettere che mi arrivano dal carcere. Due lettere che mi arrivano dal carcere. La prima è di un familiare di un detenuto della Casa di reclusione di Milano-Opera che racconta, dopo una telefonata, della diffusione del Covid nelle sezioni dell'Alta sicurezza, AS1 e AS3. Mi colpisce quando riferisce dei detenuti dell'AS3 dove si trovano - afferma - i più anziani, i più fragili, coloro che spesso non escono dalla stanza o non si alzano dal letto e li penso mentre vivono minuto dopo minuto la loro straziante solitudine.

Leggi tutto...
 
Covid, l'Unione camere penali: "Digiuniamo tutti per le carceri" PDF Stampa
Condividi

di Viviana Lanza


Il Riformista, 27 novembre 2020

 

L'Osservatorio carcere aderisce all'iniziativa di Rita Bernardini e invita tutti i penalisti a unirsi allo sciopero della fame. "Chiediamo a governo e parlamento provvedimenti immediati per evitare la diffusione del virus". Anche i penalisti aderiscono allo sciopero della fame come forma di protesta contro "l'immobilismo della politica e delle istituzioni" e con l'obiettivo di accendere i riflettori "sull'insostenibile sovraffollamento" e sulle "preoccupanti notizie di diffusi focolai di Covid nei vari istituti detentivi".

Leggi tutto...
 
Dal panettone del carcere al miele di San Patrignano: un altro Natale è possibile PDF Stampa
Condividi

di Lara De Luna


La Repubblica, 27 novembre 2020

 

Pacchi di Natale che oltre a contenere cose buone siano anche belli da vedere e che oltre ad essere perfetti dal punto di vista della soddisfazione personale di chi dona e di chi riceve, possano avere un quid in più. Un'anima solidale. Non è impossibile, se si guarda nella direzione giusta e si scarta tra le tante proposte commerciali legate all'enogastronomia a ridosso delle festività, andando a scegliere ciò che ha una storia.

Leggi tutto...
 
La giustizia digitale non funziona PDF Stampa
Condividi

di Michele Damiani


Italia Oggi, 27 novembre 2020

 

Cancellerie che prima vietano e poi autorizzano (senza comunicarlo) i depositi via Pec. Nessuna risposta a istanze urgenti, anche in prossimità delle udienze. Rinvii e spostamenti continui. Infrastrutture digitali obsolete che vanno in tilt ad ogni occasione.

Leggi tutto...
 
Gianni Cuperlo: "Il garantismo è il cuore della giustizia" PDF Stampa
Condividi

di Ugo De Giovannangeli


Il Riformista, 27 novembre 2020

 

"Ma la giustizia non può essere bega tra fazioni". "Non sono d'accordo con il fatto che esista il partito dei giudici. Ma anche il Pd, e prima Pci, Pds, Ds, per timore di impopolarità o convenienze di corto respiro hanno sottovalutato o taciuto episodi di cattiva condotta di singole procure e singoli magistrati". Giustizia, giustizialismo, politica: Gianni Cuperlo, affronta un tema su cui tanti altri dirigenti dem si sarebbero, anzi si sono finora, sottratti. E lo fa con il suo solito coraggio e finezza intellettuale.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it