Domenica 22 Aprile 2018
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Messico: boss latitante della droga El Chapo sfugge alla cattura ma resta ferito

PDF Stampa
Condividi

Askanews, 17 ottobre 2015

 

Il boss del cartello della droga messicana Joaquin "El Chapo" Guzman, latitante dall'11 luglio dopo la fuga da un carcere di massima sicurezza, è riuscito a sfuggire all'arresto ma è rimasto ferito a una gamba, ha annunciato il governo messicano. "È importante precisare che le ferite riportate non sono il risultato di uno scontro diretto" con le forze dell'ordine ha reso noto l'esecutivo in un comunicato. Le autorità hanno spiegato che le operazioni per la cattura del Chapo si stanno concentrando nella regione nordoccidentale del Paese e nelle ultime settimane si stanno avvalendo della collaborazione dei servizi di intelligence di governo stranieri.

Il boss del narcotraffico "è fuggito di fretta, e secondo le informazioni raccolte, questo ha causato le ferite alla gamba e al volto". Secondo le autorità americane, che avevano chiesto l'estradizione di Guzman, El Chapo si sarebbe nascosto nelle montagne di Sinaloa, sua roccaforte, dopo la fuga, perché gode del sostegno della popolazione locale. Guzman è evaso dal carcere di massima sicurezza a luglio scavando una buca sotto la doccia, un nuovo video pubblicato nei giorni scorsi mostra le guardie carcerarie che restano impassibili durante i colpi di martello.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it