Mercoledì 23 Ottobre 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Ergastolo ostativo, la Consulta: "Nessuna relazione con la sentenza europea" PDF Stampa
Condividi

di Eleonora Martini


Il Manifesto, 23 ottobre 2019

 

Atteso per oggi il pronunciamento sull'incostituzionalità dell'articolo 4 bis dell'ordinamento penitenziario. "Più di 300 degli ergastolani ostativi che collaborano con la giustizia sono ancora detenuti, a riprova che non ci sono benefici penitenziari automatici per chi decide di parlare e di aiutare gli investigatori".

Leggi tutto...
 
Ergastolo ostativo e permessi premio: c'è attesa per la decisione della Corte costituzionale PDF Stampa
Condividi

di Francesco Collina


giornalettismo.com, 23 ottobre 2019

 

La Corte costituzionale deciderà oggi sulla costituzionalità o meno dell'ergastolo ostativo. Secondo la Corte di Strasburgo la pena si configura come un "trattamento inumano e degradante". Per l'avvocatura dello Stato si tratta di una legge che ha sempre funzionato per combattere efficacemente la mafia e il terrorismo.

Leggi tutto...
 
Quel doppio binario di lotta alla mafia che va rimodulato PDF Stampa
Condividi

di Alberto Cisterna*


Guida al Diritto - Sole 24 Ore, 23 ottobre 2019

 

Per Alberto Cisterna la sentenza Viola contro Italia non punta a scardinare il sistema delle preclusioni sui benefici penitenziari e a favorire la scarcerazione dei boss, impone solo una personalizzazione del trattamento penitenziario che sia rispondente alle effettive ed evidenti esigenze di prevenzione che giustificano le deroghe al principio di rieducazione e proporzionalità della pena nel tempo.

Leggi tutto...
 
Senza riesame periodico la pena perpetua è illegittima per la Cedu PDF Stampa
Condividi

di Fabio Fiorentin*


Guida al Diritto - Sole 24 Ore, 23 ottobre 2019

 

Strasburgo ha confermato l'accertamento della violazione da parte dell'Italia dell'articolo 3 della Cedu sotto il profilo della pena dell'ergastolo "ostativo" italiana: l'unica possibilità prevista per gli ergastolani di accedere ai benefici penitenziari, rappresentata dalla collaborazione con la giustizia, non costituisce un correttivo sufficiente.

Leggi tutto...
 
Il carcere drogato. La denuncia di una ricerca PDF Stampa
Condividi

di Franco Corleone


Il Manifesto, 23 ottobre 2019

 

Ieri è stata discussa a Firenze una ricerca sugli effetti della legislazione antidroga sul carcere, condotta in cinque Istituti della Toscana. Dieci anni fa, la Fondazione Michelucci e l'associazione Forum Droghe condussero con il patrocinio della Regione Toscana una ricerca nelle carceri toscane per conoscere più a fondo il peso della legislazione antidroga, e in particolare il peso dei reati minori di droga (l'art. 73 sulla detenzione e il piccolo spaccio), pubblicata con il titolo "Lotta alla droga. I danno collaterali".

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

06


06

 

06

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it