Lunedì 18 Gennaio 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Braccialetti elettronici: una telenovela PDF Stampa
Condividi

di Luigi Ferrarella


Corriere della Sera, 18 gennaio 2021

 

Ce ne sono 10.155 ma, in base al contratto da 23 milioni con Fastweb, dovrebbero essere almeno 24.000. Eppure ne sono stati commissionati altri 1.600 alla stessa azienda. Aritmetica va cercando chi si perde nella sempre più straniante telenovela dei braccialetti elettronici. Nel dicembre 2016 lo Stato avvia una procedura ad evidenza pubblica che in agosto 2018 aggiudica a Fastweb la fornitura - da dicembre 2018 a dicembre 2021 per 7,7 milioni l'anno - di 1.000 (incrementabili sino a 1.200) braccialetti elettronici, dunque un totale di 23 milioni nel triennio per 36.000/43.000 dispositivi.

Leggi tutto...
 
Ingiusta detenzione, è boom anche di risarcimenti PDF Stampa
Condividi

Il Dubbio, 18 gennaio 2021


Nel 2019 sono stati mille i casi di ingiusta detenzione nel 2019, come rileva "Errorigiudiziari.com", che ha analizzato i dati del ministero dell'Economia. Mille casi di ingiusta detenzione nel 2019 (ultimo dato disponibile): è quanto rilevato da "Errorigiudiziari.com", che come ogni anno ha analizzato i dati in possesso del ministero dell'Economia e delle Finanze, incaricato dei risarcimenti, stilando una classifica dei casi distretto per distretto.

Leggi tutto...
 
Perché le toghe combattono la corruzione PDF Stampa
Condividi

di Giuseppe Pignatone


La Stampa, 18 gennaio 2021

 

Tra le tante polemiche che investono oggi la magistratura una delle più frequenti è espressa dall'affermazione, formulata con riferimento soprattutto alla mafia e alla corruzione, che essa "non deve fare indagini sul fenomeno nel suo complesso, ma si deve limitare ad accertare la responsabilità di singoli in ordine a fatti specifici". In apparenza si tratta di una critica di natura squisitamente tecnica, che può sembrare addirittura inconfutabile. La realtà delle cose, come spesso avviene, è più complessa.

Leggi tutto...
 
La Consulta: il processo penale dura troppo PDF Stampa
Condividi

di Guido Camera

 

Il Sole 24 Ore, 18 gennaio 2021

 

La Corte salva lo stop alla prescrizione ma ne afferma il ruolo di garanzia. Un approccio pragmatico all'eccezionalità della prima fase della pandemia, non una fatwa contro la prescrizione di cui, al contrario, viene sottolineata la natura di garanzia costituzionale che ne vieta applicazioni retroattive sfavorevoli all'imputato.

Leggi tutto...
 
Censura al docente che punisce la vittima al posto del bullo PDF Stampa
Condividi

di Marisa Marraffino


Il Sole 24 Ore, 18 gennaio 2021

 

Il Tribunale conferma la sanzione disciplinare decisa dal preside. L'insegnante che scambia la vittima per il bullo deve essere sanzionata disciplinarmente. Lo ha stabilito il Tribunale di Bologna, sezione lavoro, con la sentenza 633 pubblicata il 29 dicembre 2020 (giudice Cosentino), che ha fatto il punto sulle responsabilità degli insegnanti durante l'orario scolastico. Al centro del processo la condotta di una professoressa di una scuola superiore della provincia di Bologna che aveva messo in punizione una studentessa, la quale, in realtà, aveva in precedenza denunciato al preside di aver subito atti di bullismo da parte dei compagni di classe. Lara-gazza era stata vittima inoltre di lanci di oggetti da parte degli alunni più grandi, ripetenti, problematici e con precedenti di aggressività anche in ambito extrascolastico.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it