Domenica 22 Aprile 2018
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Intercettazioni, nuove norme in vigore dal 26 luglio

PDF Stampa
Condividi

di Giovanni Negri

 

Il Sole 24 Ore, 12 gennaio 2018

 

Rafforzato il diritto di difesa e allargato il diritto di accesso agli atti da parte dei giornalisti, in particolare alle ordinanze cautelari. Sono questi i punti chiave della riforma delle intercettazioni pubblicata ieri sulla Gazzetta ufficiale n. 8. La normativa consente ai giornalisti di accedere ai provvedimenti depositati durante l'indagine e non più segreti, in particolare a quelli in materia cautelare. Si chiarisce cioè che non esiste motivo per sottrarre l'ordinanza cautelare elaborata secondo i nuovi criteri, che impongono cautela nell'inserimento nella relativa motivazione dei contenuti delle intercettazioni, alla possibilità di pubblicazione, in vista proprio del rafforzamento del diritto all'informazione. Con la sua esecuzione o notificazione viene infatti meno il segreto, e conservare il divieto di pubblicazione fino alla conclusione delle indagini preliminari, o fino al termine dell'udienza preliminare, appare irragionevole.

La riforma sarà operativa 6 mesi dopo l'entrata in vigore, quindi il 26 luglio 2018, per quanto riguarda invece questa specifica misura sulla stampa, l'entrata in vigore avverrà 12 mesi dopo la pubblicazione, quindi il 26 gennaio 2018. Il termine temporale attribuito ai difensori per l'esame del materiale intercettato, una volta che questo sia stato depositato, è di dieci giorni, con possibile proroga se il materiale è molto ampio e complesso. Gli avvocati potranno avere copia anticipata dei verbali di trascrizione sommaria effettuati dalla polizia giudiziaria e giudicati rilevanti. Chiarito poi che l'avvocato difensore potrà accedere in ogni stato e grado del procedimento all'archivio riservato nel quale andranno a confluire tutte le comunicazioni intercettate.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it