Martedì 10 Dicembre 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Ergastolo e permessi premio, ora si apre uno spiraglio PDF Stampa
Condividi

di Luca Urgu


La Nuova Sardegna, 9 dicembre 2019

 

Parla Giovanna Serra, garante per i detenuti del carcere di Badu e Carros: "Il pronunciamento della Corte Costituzionale dà una sterzata di civiltà". A Badu e Carros alla notizia del pronunciamento della Corte Costituzionale si è levato un urlo corale, un applauso di incoraggiamento e fiducia. Quasi una liberazione perché qualcosa possa finalmente cambiare.

Leggi tutto...
 
Gli squilibri di potere tra politica e giustizia PDF Stampa
Condividi

di Angelo Panebianco


Corriere della Sera, 9 dicembre 2019

 

Quando i partiti cercano di riguadagnare le posizioni perdute incontrano la feroce opposizione di settori ampi dell'opinione pubblica. Con la ormai probabile abolizione della prescrizione nei processi penali siamo al punto di arrivo: dopo una pluridecennale attività che, provvedimento dopo provvedimento, ha dilatato sempre più la sfera di applicazione del diritto penale, siamo ora giunti alla "penalizzazione integrale" della vita sociale, pubblica e privata, italiana.

Leggi tutto...
 
Prescrizione, pressing del Pd: vertice e patto di maggioranza PDF Stampa
Condividi

di Emilio Pucci


Il Messaggero, 9 dicembre 2019

 

L'obiettivo del Pd è portare a casa qualche risultato entro la fine dell'anno, stendere un documento firmato dai capigruppo della maggioranza nel quale sancire nero su bianco che l'entrata in vigore della riforma della prescrizione venga accompagnata da una norma di garanzia sulla durata ragionevole del processo.

Leggi tutto...
 
Csm, inchiesta sulla guerra tra correnti PDF Stampa
Condividi

di Giovanni Altoprati


Il Riformista, 9 dicembre 2019

 

Il sospetto che al Consiglio superiore della magistratura esistesse (o esista) "un sistema" per la spartizione delle nomine, come affermato dall'ex presidente dell'Anm Luca Palamara, diventa certezza leggendo alcune delle telefonate intercettate nell'inchiesta di Perugia che lo coinvolge. Un "sistema" del quale tutti sono perfettamente a conoscenza.

Leggi tutto...
 
Stragi, la regola italiana: "Nessuno sappia la verità" PDF Stampa
Condividi

di Antonio Padellaro


Il Fatto Quotidiano, 9 dicembre 2019

 

La strategia della tensione ha lasciato in eredità molti misteri dolorosi: in 15 anni, dal 1969 al 1984, 227 morti e 819 feriti. La bomba esplosa alla Banca Nazionale dell'Agricoltura di Milano è l'archetipo: "Nessun colpevole".

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

06


06

 

06

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it