Giovedì 29 Luglio 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Ciambiello a Cartabia: "La commissione Dap? E chi controlla i controllori" PDF Stampa
Condividi

di Eleonora Martini

 

Il Manifesto, 28 luglio 2021

 

Santa Maria Capua Vetere e le carceri delle rivolte 2020: il Garante campano boccia la scelta della ministra. La denuncia della senatrice 5S Leone che chiede di rimuovere la direttrice Palmieri. Nubi scure all'orizzonte, per la ministra Cartabia, anche sul fronte di Santa Maria Capua Vetere e degli altri carceri dove durante il primo lockdown sono morti alcuni reclusi (13 in tutto).

Leggi tutto...
 
Nel pool del Dap "saranno evitate incompatibilità". Ma per Ciambriello mancano figure "terze" PDF Stampa
Condividi

di Damiano Aliprandi


Il Dubbio, 28 luglio 2021

 

Dopo il nostro articolo la precisazione del ministero della Giustizia sulla commissione che dovrà occuparsi dei presunti pestaggi. Il garante campano Ciambriello chiede che l'organismo venga integrato. Dopo l'articolo de Il Dubbio, nel quale è stato fatto notare un potenziale conflitto di interesse che riguarda soprattutto uno dei componenti della commissione istituita dal Dap per occuparsi delle indagini interne relativi ai presunti pestaggi che riguardano diverse carceri, il ministero della Giustizia ci ha risposto portandoci a conoscenza un elemento ulteriore che potrebbe risolvere questa criticità.

Leggi tutto...
 
"Chiedo giustizia per mio padre, il primo morto di Covid in carcere" PDF Stampa
Condividi

di Damiano Aliprandi


Il Dubbio, 28 luglio 2021

 

Antonio Ribecco era detenuto a Voghera, il figlio scrive alla ministra Giustizia Marta Cartabia perché si faccia chiarezza sulla vicenda. È stato per quindici giorni con febbre e sintomi chiari di Covid 19 con un caso già confermato all'interno del carcere di Voghera il 7 marzo del 2020. Si chiamava Antonio Ribecco ed è stato il primo detenuto morto per Covid durante la prima ondata di marzo scorso, nella quale si sarebbero sottovalutati i sintomi, non rispettato l'utilizzo dei dispositivi e come se non bastasse, quando è morto, i familiari sono venuti a saperlo per caso.

Leggi tutto...
 
Giustizia, fumata bianca: ecco il lodo Conte-Draghi PDF Stampa
Condividi

di Errico Novi


Il Dubbio, 28 luglio 2021

 

Domani il via libera dei ministri al nuovo testo sul penale scritto con Cartabia, subito il voto in commissione, poi la fiducia in Aula. Andata. Dopo tre anni di tormenti sulla prescrizione, ci volevano Mario Draghi e Marta Cartabia per sciogliere il groviglio della riforma penale. Ieri Giuseppe Conte, altro protagonista dell'accordo, ha ottenuto dai deputati 5 Stelle il via libera sul nuovo lodo concordato col governo.

Leggi tutto...
 
Giustizia, l'asse Pd-M5s blocca i berlusconiani. Conte nicchia sulla fiducia PDF Stampa
Condividi

di Marika Ikonomu


Il Domani, 28 luglio 2021

 

La commissione Giustizia della Camera ieri ha bocciato la proposta del centrodestra di ampliare il perimetro della riforma sulla giustizia all'abuso d'ufficio. Hanno votato in blocco Partito democratico, Movimento 5 stelle e Leu, respingendo i tre emendamenti proposti dal capogruppo di Forza Italia Pierantonio Zanettin con 25 voti contrari e 19 a favore, e con l'astensione di Maurizio Lupi.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it