Mercoledì 20 Gennaio 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Covid, Lucanìa (Simspe): "Screening e vaccini anche per i detenuti fragili" PDF Stampa
Condividi

di Chiara Organtini


dire.it, 20 gennaio 2021

 

La Simspe, società italiana di medicina e sanità penitenziaria, da anni lavora per affrontare e migliorare le condizioni delle carceri dal punto di vista sanitario. Il suo presidente Luciano Lucanìa, ha spiegato alla Dire cosa bisogna ancora fare e cosa si è riusciti a realizzare.

Nella prima fase della pandemia la sanità penitenziaria ha gestito la difficile situazione di contenimento della trasmissione del Covid-19 con l'unico rimedio possibile: un cordone sanitario che isolasse quanto più possibile l'esposizione al rischio di detenuti e operatori interni agli istituti. Le disposizioni del Dap avevano sospeso i colloqui, la loro conversione in videochiamate con l'ausilio della tecnologia.

Leggi tutto...
 
Istituita Commissione per l'architettura penitenziaria PDF Stampa
Condividi

di Osservatorio Carcere Ucpi


camerepenali.it, 20 gennaio 2021

 

Si evita la via maestra e se ne percorre una con minime utilità e senza uscita. Era il 1948, quando i padri costituenti scrissero nella nostra Carta che "le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato". Una frase chiara che non si presta a pluralità di interpretazioni.

Leggi tutto...
 
La gaffe delle carceri piemontesi: in una circolare la radicale Bernardini diventa "reclusa" PDF Stampa
Condividi

di Carlotta Rocci


La Repubblica, 20 gennaio 2021

 

Rita Bernardini, 68 anni, è la segretaria dei radicali italiani, impegnata per oltre un mese in uno sciopero della fame per chiedere maggiore sicurezza nelle carceri. Ma è anche la protagonista di una gaffe che l'ha trasformata da politica in "reclusa".

Leggi tutto...
 
Al centro la persona, non i bilanci: la Giustizia ridisegnata dal Cnf PDF Stampa
Condividi

di Errico Novi


Il Dubbio, 20 gennaio 2021

 

Al centro c'è la persona. Il Cnf lo scrive nel titolo. Sintetizza così un documento ponderoso, di 111 pagine. Si tratta delle proposte che l'avvocatura avanza al governo, e innanzitutto al guardasigilli, per il Recovery plan. Un regalo per la giustizia, per chi la amministra, e in ultima analisi per i cittadini. Proposte con cui l'istituzione forense realizza un'ambizione: dare un orizzonte umanistico a una rotta già fissata. Cioè stabilire come andranno usati quei 2,3 miliardi di euro riservati alla giustizia dal "Piano nazionale di ripresa e resilienza".

Leggi tutto...
 
La cronaca fanta-giudiziaria PDF Stampa
Condividi

di Dimitri Buffa


L'Opinione, 20 gennaio 2021

 

I supereroi cinematografici della fantascienza o i resoconti della fantapolitica non bastavano più agli italiani. Da tempo la nuova moda è rappresentata dalla cronaca fanta-giudiziaria. Un miscuglio di teoremi e di desiderata di alcuni fantasiosi pm d'assalto - antimafia, anticorruzione e in genere anti-tutto - che, supportati da anni da pentiti capaci di inventarsi qualunque racconto pur di ottenere benefici economici e carcerari, hanno finito per essere accettati dalla pubblica opinione. Mentre chi li ispira, generalmente, a propria volta aspira a diventare famoso e stare sempre in tv. E un bel giorno a scendere in politica.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it