Martedì 21 Settembre 2021
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage


sito

storico

Archivio storico

                   5permille

   

 

Login



 

 

Presunzione d'innocenza: uno scudo per l'accusato dato per colpevole prima della sentenza PDF Stampa
Condividi

di Alessandro Parrotta*


Il Dubbio, 20 settembre 2021

 

Il decreto che attua la direttiva Ue rafforza il principio dell'articolo 27 anche rispetto all'esuberanza dei pm. Che dovranno rettificare le frasi troppo sbrigative sugli indagati.

"L'imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva", è quanto sancisce l'articolo 27 comma 2 della Costituzione, un principio purtroppo molte volte disatteso dal caos creato dalla costante mediatizzazione dei procedimenti penali.

Leggi tutto...
 
Riforma penale: chi è assolto ha diritto a ottenere l'oblio PDF Stampa
Condividi

di Sergio Lorusso


Il Sole 24 Ore, 20 settembre 2021

 

Il cittadino che esce "pulito" può imporre ai media di cancellare i riferimenti. Se la richiesta non avrà riscontro in 7 giorni si potrà far intervenire il Garante. La riforma Cartabia del processo penale contiene una novità finora un po' defilata ma di grande rilevanza nella nostra società della comunicazione. Si tratta del diritto all'oblio che consente a chi è stato prosciolto o assolto, o oggetto di un provvedimento di archiviazione, di uscire definitivamente non soltanto dal processo ma anche dalla scena mediatica, ponendo fine a quel "danno da processo" che costituisce una delle conseguenze deleterie indirette dell'esercizio della giurisdizione.

Leggi tutto...
 
Erano giustizialisti convinti, oggi sono convertiti al garantismo PDF Stampa
Condividi

di Valentina Stella

 

Il Dubbio, 20 settembre 2021

 

"Quando si parla di carcere, "bisogna aver visto", come ci ricordano le celebri parole di Piero Calamandrei" ha detto la ministra della Giustizia Marta Cartabia in visita nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. E lo stesso vale per la gogna mediatica o per le indagini che ti distruggono vita personale e politica.

Leggi tutto...
 
Il baratro tra nord e sud nell'efficienza della giustizia civile PDF Stampa
Condividi

di Sergio Rizzo


La Repubblica, 20 settembre 2021

 

Nonostante dieci anni di sforzi in Italia, siamo ancora lontanissimi dalle medie europee nei tempi di smaltimento delle controversie. Bella soddisfazione: in dieci anni di sforzi immani per ridurre i tempi biblici della giustizia civile siamo riusciti a recuperare ben 90 giorni. Dai 1.210 che secondo la Banca mondiale erano in media necessari per risolvere una controversia commerciale, ora ne bastano (si fa per dire) 1.120. Peccato che la media dell'Ue a 27 non superi 607 giorni.

Leggi tutto...
 
Green Pass, i giudici onorari protestano: "Noi cacciati se non l'abbiamo, unici in Italia" PDF Stampa
Condividi

di Liana Milella


La Repubblica, 20 settembre 2021

 

Ennesimo schiaffo per la magistratura onoraria. Nel decreto misura drastica contro di loro: sospensione e revoca dell'incarico in mancanza di certificazione verde. Barone: "Trattati come paria". Cavassa: "L'ennesima doppia beffa. Per i colleghi ordinari solo un illecito disciplinare". "Trattati ancora una volta come dei paria".

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

 

 

Federazione-Informazione




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it