Giovedì 23 Maggio 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Gli agenti ci sono, ma dislocati male. Mancano invece educatori e lavoro PDF Stampa
Condividi

di Damiano Aliprandi

 

Il Dubbio, 23 maggio 2019

 

Pochissimo lavoro per i detenuti. Per la stragrande maggioranza dei casi è poco qualificante e sono solo di poche ore al mese. Il personale di polizia ha un rapporto tra agenti e detenuti più alto rispetto alla media europea, ma è dislocato in maniera disomogenea, senza parlare degli educatori, quasi inesistenti. Questo lo si è potuto constatare grazie all'aggiornamento delle schede on line, istituto per istituto, che si trovano sul sito del ministero della Giustizia.

Leggi tutto...
 
La giustizia diventa "umana". L'appello di Woodcock PDF Stampa
Condividi

di Giovanni Verde

 

Corriere del Mezzogiorno, 23 maggio 2019

 

Il pm Woodcock ha chiesto che due giovani imputati (di 24 e di 19 anni) fossero condannati non all'ergastolo, come sarebbe stato possibile chiedere attese le modalità del fatto, ma a trent'anni di carcere per l'uccisione di un loro compagno di rapine.

"Quando usciranno dal carcere - ha detto - avranno cinquant'anni o poco più.... potranno, se lo vorranno, rifarsi una vita in maniera onesta". Un episodio di brutale delinquenza, alla quale ci siamo purtroppo abituati con un'appendice che fuoriesce alquanto dai nostri schemi usuali; appendice sulla quale è opportuno indugiare per proporre qualche riflessione.

Leggi tutto...
 
Il Decreto sicurezza slitta a dopo le elezioni europee PDF Stampa
Condividi

di Marco Galluzzo

 

Corriere della Sera, 23 maggio 2019

 

Salvini: non mi darò fuoco per questo. Ma rilancia sull'abuso d'ufficio: lo abolirei. Finisce con una comunicazione alla stampa di pochi minuti il braccio di ferro dentro il governo sul decreto Sicurezza caro a Salvini: dopo essere stato più di un'ora al Quirinale, a colloquio con Sergio Mattarella e aver parlato con i due vicepremier, il presidente del Consiglio comunica che i due decreti, compreso dunque quello sulla famiglia caro a Di Maio, slittano alla prossima settimana, dopo il voto per le Europee.

Leggi tutto...
 
Dl sicurezza rinviato, tregua armata fino al voto PDF Stampa
Condividi

di Andrea Colombo

 

Il Manifesto, 23 maggio 2019

 

Il decreto Sicurezza verrà approvato, insieme a quello sulla Famiglia dei 5 Stelle, solo la settimana prossima, a elezioni celebrate. "Abbiamo convenuto sulla convocazione del consiglio dei ministri con i vicepremier", annuncia Giuseppe Conte qualche ora dopo aver affrontato la spinosissima questione con Sergio Mattarella, in un pranzo di lavoro al Quirinale.

Leggi tutto...
 
Cristina Ornano (Area): "C'è il rischio che si limiti il diritto a manifestare" PDF Stampa
Condividi

di Carlo Lania

 

Il Manifesto, 23 maggio 2019

 

"Non mi pare che gli sbarchi rappresentino un'urgenza, anche perché si sono notevolmente ridotti. Piuttosto è urgente salvare la vita delle persone in difficoltà, compresi i migranti che si trovano in mare". Cristina Ornano è Gip a Cagliari e segretario nazionale di Area, la corrente che riunisce i magistrati di sinistra.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

06

 

06


06

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it