Mercoledì 26 Aprile 2017
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Calcolo della pena ispirato al "favor rei"

PDF Stampa
Condividi

di Patrizia Maciocchi

 

Il Sole 24 Ore, 11 gennaio 2017

 

Corte di cassazione - Sentenza 854/2017. Ai fini della concessione di una misura alternativa alla detenzione, la scissione del cumulo giuridico delle pene inflitte per il reato continuato fa sì che, nel caso di reato ostativo satellite, sia necessario fare riferimento alla pena inflitta in concreto a titolo di aumento per la continuazione.
La Corte di cassazione, con la sentenza 854, accoglie il ricorso contro l'ordinanza con la quale il tribunale negava la concessione dei benefici penitenziari richiesti dall'imputato. Alla base del no il criterio seguito dal tribunale, che aveva ancorato lo scioglimento del cumulo giuridico tra i reati a una pena edittale e non a quella inflitta in concreto. Il risultato era stato un aumento della pena detentiva, già fissato con sentenza definitiva, per il reato satellite ostativo. Un'operazione, secondo il ricorrente in antitesi con la ratio del procedimento di sorveglianza, ispirato ai principi del favor rei e del favor libertatis.
La Cassazione affronta e decide in favore del ricorrente la questione relativa al criterio di determinazione della pena per il reato che è di "ostacolo" all'accesso alle pene alternative alla detenzione, quando questo - nel reato continuato e nel conseguente cumulo esecutivo - non è il reato più grave. La Cassazione prende le distanze dall'indirizzo abbracciato dal tribunale per "sposare" quello proposto dalla difesa. Per la Suprema corte la scissione del cumulo giuridico delle pene irrogate per il reato continuato comporta, nel caso il reato ostativo sia satellite, la necessità fare riferimento alla pena inflitta in concreto, anche se si tratta di un semplice aumento di pena in continuazione.

 

 

 

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it