Giovedì 21 Marzo 2019
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Bologna: "sovraffollamento nel carcere minorile", la denuncia della Cgil

PDF Stampa
Condividi

teleromagna.it, 11 marzo 2019

 

La Funzione pubblica Cgil di Bologna torna non solo a denunciare il problema del sovraffollamento nell'Istituto penale minorile cittadino, del costante aumento del numero di ospiti - ormai 27, a fronte di una capienza prevista di 24 - e dell'inerzia nel far fronte alle reiterate richieste di allontanamento avanzate da alcuni di loro.

Ma nel farlo la sigla sindacale rincara la dose, sottolineando come la situazione potrebbe essere risolta, o quantomeno mitigata, con lo spostamento dei detenuti in esubero nel secondo piano della struttura di via del Pratello, impossibile però a causa della carenza di organico Il secondo piano permetterebbe di raddoppiare i posti al momento disponibili, ma ormai la situazione emergenziale in cui si opera sta diventando la regola.

"Non basta l'assegnazione dell'ennesimo Comandante provvisorio per garantire la funzionalità di un servizio così delicato", spiega Fp Cgil. Che individua anche un altro elemento capace di aggravare le conseguenze che il sovraffollamento determina nella gestione dei minori.

 

 

 

06


06


06

 

 

 06

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it