Mercoledì 08 Luglio 2020
Redazione
Direttore
Ristretti come Homepage

Login



 

 

Garanti e Cnvg: "È ora che i volontari possano tornare nelle carceri" PDF Stampa
Condividi

Redattore Sociale, 8 luglio 2020


I Garanti dei detenuti e la Conferenza volontariato giustizia propongono la ripresa della attività trattamentali. E che siano utilizzati tutti gli spazi dei penitenziaria per garantire il distanziamento: dalle aree verdi ai campetti di calcio, dal teatro alla biblioteca.

Leggi tutto...
 
Dap, a breve conclusi lavori sul nuovo modello custodia per detenuti PDF Stampa
Condividi

askanews.it, 8 luglio 2020

 

Sarà presto a disposizione del capo del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, Bernardo Petralia, la relazione aggiornata prodotta dal gruppo di lavoro per lo studio di un nuovo modello di custodia. Lo rende noto il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria.

Leggi tutto...
 
La libertà chiamata per nome. L'ultimo rapporto del Garante delle persone detenute PDF Stampa
Condividi

di Dario Stefano Dell'Aquila


napolimonitor.it, 8 luglio 2020

 

Il 26 giugno, nell'aula dell'università di Roma 3 adeguata per l'occasione a sala del Senato, è stata presentata la Relazione al Parlamento 2020 del Garante nazionale dei diritti delle persone detenute o private della libertà personale, presieduto da Mauro Palma e composto da Daniela de Robert e da Emilia Rossi. Al netto del necessario stile formalmente pacato e istituzionale, la relazione offre numerosi spunti di riflessione, e propone un'analisi così matura che è davvero un peccato rimanga solo un documento per addetti ai lavori; contiene, infatti, elementi di critica radicale che vanno raccolti ed elaborati, dal momento che non parlano del "carcere" (non solo almeno) ma di ciò che è accaduto, sta accadendo e con ogni probabilità accadrà ancora.

Leggi tutto...
 
Salvini contro il Garante dei detenuti: l'ennesima dimostrazione di incompetenza PDF Stampa
Condividi

di Giusy Santella


mardeisargassi.it, 8 luglio 2020

 

Non ci sono eventi negativi che il leader della Lega Matteo Salvini non tenti di cavalcare per portare avanti la sua becera propaganda politica e riconquistare un po' di quel consenso di cui inizia ad avere nostalgia. È quanto avvenuto, ad esempio, poche settimane fa per l'apertura delle indagini a carico di 44 agenti in servizio nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, accusati di tortura ai danni di alcuni detenuti. In quell'occasione, l'ex Ministro dell'Interno si era precipitato sul posto per difendere a spada tratta i poliziotti coinvolti e giustificare - ancor prima dell'inizio del processo - il loro operato. Dopodiché, aveva ovviamente deciso di partecipare alla manifestazione indetta dal Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria per il 25 giugno scorso e di fare uno dei suoi illuminanti interventi.

Leggi tutto...
 
Un altro "Fuori tutti". Bonafede & C. riprovano a far liberare i criminali PDF Stampa
Condividi

di Massimo Malpica


Il Giornale, 8 luglio 2020

 

Il 30 giugno circolare per svuotare le carceri. "Tra 120 e 160 detenuti pericolosi a spasso". A volte ritornano. Prima ancora che si placasse la polemica per la circolare del Dap sulle scarcerazioni in tempo di Covid che ha mandato ai domiciliari centinaia di detenuti pericolosi tra cui boss di mafia, camorra e ndrangheta, ecco che il ministero concede il bis.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

 

02


01


07


 06

 

 

 

murati_vivi

 

 

 

Federazione-Informazione


 

5permille




Tutti i diritti riservati - Associazione "Granello di Senape" Padova Onlus - C.F. 92166520285 - Powered by amani.it